melassa e altri dolcificanti

Spazio di confronto e sostegno per genitori che propongono ai propri figli un'alimentazione a base vegetale.

Moderatore: mammafelice

dulcita - lunedì 12 gennaio 2009, 23:22 da sele761
io uso il dulcita, infatti contiene molto ferro, e devo dire e' molto buono, avvolte lo mangio assoluto con un succo di frutta x assorbire tutto il ferro possibile...
Immagine
Avatar utente
sele761
utente senior
 
Msg.: 260
Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2008, 16:21

- martedì 13 gennaio 2009, 17:40 da melinda
Ho trovato entrambi le marche (Dulcita e Mascobado), ne ho acquistate mezzo Kg per tipo per provare il loro sapore, comunque da ora in poi comprerò sempre uno dei 2. Grazie mille, non si finisce mai di imparare!
Avatar utente
melinda
junior
 
Msg.: 103
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 21:09
Località: provincia Trento

- martedì 20 gennaio 2009, 12:49 da evelyn73
Forse anche questo articolo puó essere interessante.
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

- martedì 20 gennaio 2009, 13:03 da melinda
Grazie mille, articolo interessante!
Avatar utente
melinda
junior
 
Msg.: 103
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 21:09
Località: provincia Trento

zucchero di canna integrale: ferro! - martedì 20 gennaio 2009, 19:07 da mammafelice
Controllando sulla tabella dei valori nutrizionali, tra dulcita e mascobado, ridulta più ricco in ferro proprio il dulcita, come ha detto Sele!
Comprerò sempre quello!
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- martedì 20 gennaio 2009, 20:07 da evelyn73
quale tabella? :oops:
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

- martedì 20 gennaio 2009, 20:46 da mammafelice
Intendo proprio sulla confezione. Io trovo quelli altromercato e sul retro della busta c'è la solita tabella dei valori nutrizionali, è c'è la voce ferro!
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- martedì 20 gennaio 2009, 21:21 da evelyn73
Ah, ok! Credevo mi fosse sfuggita una supertabella :)
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

- martedì 20 gennaio 2009, 21:48 da mammafelice
:D Macchè! Penso che quelle sulla confezione siano affidabili...
Tra l'altro è anche un bene perchè il dulcita è leggermente più fino e dal gusto meno forte rispetto al mascobado, quindi si presta meglio a sciogliersi nei dolci, yogurt ecc!
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- mercoledì 21 gennaio 2009, 10:07 da melinda
mammafelice ha scritto:Controllando sulla tabella dei valori nutrizionali, tra dulcita e mascobado, ridulta più ricco in ferro proprio il dulcita, come ha detto Sele!
Comprerò sempre quello!


L' ho notato prure io, ma pensavo di alternare i 2 tipi di zucchero.
Avatar utente
melinda
junior
 
Msg.: 103
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 21:09
Località: provincia Trento

sciroppo d'acero e succo d'agave - sabato 24 gennaio 2009, 7:42 da evelyn73
Visto che abbiamo iniziato a parlare di zucchero e dato che a volte c'é la necessitá di dolcificare qualcosa per i piccoli, riporto qualcosa anche su sciroppo d'acero e succo d'agave.
Info prese da un ricettario di baule volante (ricettario n. 2 - i dolci).

SCIROPPO D'ACERO
..viene dal Canada dove è stato per secoli il dolcificante dei popoli nativi. La preparazione è semplice: la linfa di una particolare varietà d'acero (acer saccharum) viene fatta colare con incisioni nel tronco, e poi fatta bollire x far evaporare l'acqua (da 40 litri di linfa si ottine un solo litro di sciroppo!).
Lo sciroppo d'acero di grado A, ottenuto dalla prima linfa è il + chiaro, ha un sapore particolarmente delicato ed è ottimo come dolcificante x bevande e dolci casalinghi; quello di grado C deriva da linfa raccolta a stagione inoltrata, che richiede un'evaporazione + prolungata, è di colore ambrato e di sapore + deciso.
Altro qui

SUCCO CONCENTRATO D'AGAVE
Dall'agave blu (agave tequilana Weber) non si ottiene solo la tequila, ma anche una delizia analcolica come il succo concentrato, già noto agli atzechi. Il processo di estrazione e concentrazione è semplice e del tutto naturale. Si scioglie perfettamente in bevande calde e fredde ed esalta natuarlmente i sapori. Si presta così perfettamente anche alla preparazione di dolci e torte casalinghe xchè non cristallizza. E' ideale anche x gelatine, confetture e marmellate domestiche.
Dal punto di vista nutrizionale è notevole il contenuto in fruttosio (90% degli zuccheri totali), che da un lato garantisce l'ottima solubilità e dall'altro ha un potere dolcificante + elevato degli zuccheri comuni. Quindi se ne può usare di meno (stessa dolcezza=meno consumi=meno calorie).
Da scaricare un volantino con tabella nutrizionale

Io per curiositá li ho acquistati entrambi (solo una volta, x via del prezzo elevato) e sono a dir poco favolosi.
:)
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

malto di riso - sabato 24 gennaio 2009, 7:52 da evelyn73
Simile al miele per colore, sapore e consistenza, si puó usare anche prima dell'anno di etá (mentre il miele é sconsigliato prima dei 12 mesi per il rischio botulino) per dolcificare tisane e simili. Io in casi di disperazione assoluta qualche volta gliene ho messo un po' sul ciuccio :oops:
Malto di riso

C'é anche il malto d'orzo e di mais....info
e anche con aggiunte di nocciole, mandorle.... :banghead:

Cmq per i bimbi starei sul semplice malto di riso :wink:
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

Re: melassa e altri dolcificanti - sabato 24 gennaio 2009, 8:22 da abete
Il malto di riso lo uso spesso anch'io per dolcificare té e tisane... e nei dolci al posto delle uova e per sostituire parte dello zucchero e per fare la "vegella"!!! A volte ho anche comprato quello con le nocciole ed è buonissimo (infatti è una specie di vegella, anche se quella che faccio io è più densa).
Il malto d'orzo invece secondo me ha un gusto troppo forte per le tisane. Lo uso solo per i dolci.

Non so se ne avete già parlato, ma una volta per errore ho comprato lo "sciroppo di riso" che era in una confezione praticamente uguale a quella del malto. Anche la consistenza era molto simile. Che differenza c'è tra malto e sciroppo? Forse lo sciroppo ha esclusivamente proprietà dolcificanti, mentre il malto ha altre proprietà?
He who desires, but acts not, breeds pestilence.
William Blake


Antonio
Immagine

Noah
Immagine
Avatar utente
abete
Moderatrice
 
Msg.: 1448
Iscritto il: mercoledì 18 aprile 2007, 15:59
Località: provincia di Genova

Re: melassa e altri dolcificanti - sabato 24 gennaio 2009, 8:24 da abete
Cercando di rispondermi da sola, ho trovato questo:
http://www.erboristeriabio.com/index.ph ... mmr2mrfe01
Quando si parla di dolficanti, la cosa importante da valutare è il risparmio di calorie a parità di effetto dolcificante: questo vale anche per il malto, il cui utilizzo in ottica salutistica ha senso solamente se consente di riapermiare calorie.
Diciamo questo perché, soprattutto negli ambienti della alimentazione vegetariana, vegana e naturale circolano voci assolutamente infondate riguardo le proprietà salutari di questi sostituti dello zucchero.
Le motivazioni di tale superiorità risiederebbero nei microelemente di cui sarebbero ricchi i sostituti dello zucchero.
La quantità di microelementi dei sostituti naturali dello zucchero, qualsiasi essi siano, è assolutamente trascurabile considerando che l'assunzione giornaliera di tali dolcificanti è decisamente piccola (si parla di qualche decina di grammi al massimo).
Spesso tali alimenti sono addirittura negativi, poiché consentono ad alcune industrie alimentari di spacciare prodotti come "senza zucchero" quando in realtà lo zucchero c'è eccome, sottoforma di malto.
He who desires, but acts not, breeds pestilence.
William Blake


Antonio
Immagine

Noah
Immagine
Avatar utente
abete
Moderatrice
 
Msg.: 1448
Iscritto il: mercoledì 18 aprile 2007, 15:59
Località: provincia di Genova

Re: melassa e altri dolcificanti - sabato 24 gennaio 2009, 9:04 da evelyn73
Mah! cmq sempre meglio dello zucchero bianco straraffinato ...
Spesso tali alimenti sono addirittura negativi, poiché consentono ad alcune industrie alimentari di spacciare prodotti come "senza zucchero" quando in realtà lo zucchero c'è eccome, sottoforma di malto.

ecco, qs é vero, nel senso che spesso in etichetta, per trarre in inganno il consumatore, vengono messe qs diciture fuorvianti "senza zucchero" quando appunto invece c'é, sotto altre forme. Ma qs non vuol dire che il malto in sé sia negativo, no?
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

PrecedenteProssimo

Torna a Vegetarismo e veganismo nell'infanzia

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti