melassa e altri dolcificanti

Spazio di confronto e sostegno per genitori che propongono ai propri figli un'alimentazione a base vegetale.

Moderatore: mammafelice

melassa e altri dolcificanti - domenica 26 ottobre 2008, 11:50 da BolleBlu
sele761 ha scritto:allora le mandorle, le dovresti mangiare prima di colazione leggermente tostate(ne puoi preparare un barattolo che duri una settimana),ti serviranno anche dopo il parto x la lattazione e per ripristinare il normale volume dell'utero, fanno molto bene le noci abbinate al latte di mandorla, io ci facevo merenda 3 noci e un bicchiere di latte x il sistema nervoso(la noce ricorda nella sua forma il cervello), dovresti mangiare x non incorrere in anemie gravidiche melassa, io la spalmavo sulle gallette o la mettevo nello yougurt, albicocche secche, e prendere uno zucchero, IL DULCITA equo e solidale che contiene molto ferro e magari prenderne un cucchiaino a digiuno o con spremuta d'arancia.

:arrow: Comunque il mio consiglio e' quello di variare il piu' possibile, mangia tanti tipi diversi di semi oleosi(mandorle noci semi di girasole, semi di zucca, di sesamo e di lino...) varia con uova, tofu, seitan e latti vegetali e abbina sempre verdure, io ho fatto una gravidanza bellissima e sto allattando altrettanto bene 2 gemelline...

PS considera che post parto la mie emoglobina era scesa a 5.6, mi volevano fare delle trasfusioni e far mangiare carne, io mi sono rimessa con la mia dieta e con questi prodotti...ora ho 13... :wink:


Grazie per la risposta dettagliata!

Le albicocche secche le mangiavo ma poi ho visto che contengono moltissima vitamina A e ho smesso

La melassa dove la trovo? Suppongo che al supermercato non la vendano...
Contiene ferro?
BolleBlu
junior
 
Msg.: 52
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2008, 10:48
Località: MIlano

- domenica 26 ottobre 2008, 14:25 da mammafelice
Sele, posso chiederti dove trovi la melassa? Ho anche io informazioni positive sul contenuto in ferro della melassa (specie "nera" se non erro), ma non l'ho mai vista in commercio!
Per lo zucchero dulcita dove hai trovato i valori del ferro?
E' un dato molto interessante! Uso poco lo zucchero, solo per fare le marmellate ed i dolci, ma quando lo uso prendo sempre quello integrale, Mascobado o Dulcita.... Non avevo mai letto i loro valori nutrizionali però! grazie per la dritta!
Ciao
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- lunedì 27 ottobre 2008, 10:35 da abete
Io avevo comprato la melassa in germania in un negozio di alimenti naturali (credo che ci sia anche al naturasì o negozi simili qui in italia), ma il gusto non mi piace molto, mi sembra molto forte... non so se riuscirei a mangiarla così com'è... A volte ne metto un cucchiaio nei dolci, ma forse con la cottura perde le sue proprieta?
He who desires, but acts not, breeds pestilence.
William Blake


Antonio
Immagine

Noah
Immagine
Avatar utente
abete
Moderatrice
 
Msg.: 1448
Iscritto il: mercoledì 18 aprile 2007, 15:59
Località: provincia di Genova

- lunedì 27 ottobre 2008, 18:09 da evelyn73
ciao mamme,
io ho qui un vasetto di melassa, trovata nel "mio" solito negozio di prodotti naturali. Si chiama "appleford's melassa" e l'etichetta nutrizionale riporta il valore di 22,3 mg di ferro per i soliti 100 gr.
Il sapore é molto forte, si sente il retrogusto "ferroso", a me piace molto nel latte di riso caldo o anche latte di mandorla.
@mammafelice: il colore é nero, nerissimo direi.

Sul barattolo c'é scritto: "La melassa Appleford's viene ottenuta spremendo il cuore ricco di minerali della canna da zucchero bio. Il prodotto cosí ottenuto viene confezionato senza alcuna aggiunta di coloranti o conservanti. Per una buona assimilazione di oligoelementi naturali si consiglia l'utilizzo giornaliero di 2 cucchiaini da caffé (25 gr.) di melassa sciolti in acqua calda con succo di arancia o limone"

Altri valori:
calcio 671 mg
magnesio 214 mg
potassio 2421 mg
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

- lunedì 27 ottobre 2008, 20:08 da Dubi
Ottimo a sapersi..non avevo mai sentito parlare prima d'ora della melassa...solo che a pensarci bene avrei bisogno di un bel nutrizionista...perchè sapendo le proprietà di molti cibi durante la giornata cerco di mangiare un pò d semi di girasole, poi capita qualche noce, poi magari gli arachidi come spuntino...e ho paura di aumentare troppo le calorie nell'arco della giornata...essendo cmq la frutta oleosa molto calorica!
Voi come fate?
"Tanto più ci innalziamo tanto più piccoli sembriamo a chi non é in grado di volare" Nietzche
"Questo noi sappiamo. La Terra non appartiene all'uomo; l'uomo appartiene alla Terra. Tutte le cose sono connesse. Qualsiasi cosa accada alla Terra, accade ai figli della Terra. L'uomo non ha tessuto la tela della vita. Egli ne é soltanto un filo. Qualsiasi cosa egli faccia alla tela, lo fa a sé stesso". dal'orazione di un capo indiano
Avatar utente
Dubi
utente senior
 
Msg.: 317
Iscritto il: martedì 1 aprile 2008, 1:33
Località: Bari

- martedì 28 ottobre 2008, 19:04 da mammafelice
Devo cercare la melassa!
Domani vado a chiedere...
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

DOVE COMPRARE LA MELASSA - martedì 11 novembre 2008, 8:05 da sele761
scusate, ho visto che molte mi hanno chiesto dove comprare la melassa, io la prendo sia in erboristeria che ha anche alimenti bio e naturali, che in un negozio di alimentazione naturale.

poi: il dulcita ha 5mg di ferro x 100mg di prodotto...buono

scusate il ritardo :oops:
Immagine
Avatar utente
sele761
utente senior
 
Msg.: 260
Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2008, 16:21

Re: melassa - domenica 11 gennaio 2009, 16:09 da evelyn73
Mi é capitato di andare in un negozio di prodotti naturali, bio...ben fornito e ho visto che ci sono 2 tipi di melassa, uno derivato dalla barbabietola da zucchero, uno derivato dalla canna da zucchero. Attenzione perché i valori del ferro cambiano moltissimo!
Nella melassa da canna da zucchero si arriva anche a 22 mg di ferro per i soliti 100 g di prodotto (non male direi!), mentre nella melassa da barbabietola da zucchero si hanno "solo" 11 mg di ferro per 100 gr....valori dimezzati!
Idem per il magnesio, da 180 mg a 90

La melassa da canna da zucchero ha anche un buon valore di calcio (alcune marche 520, altre oltre 600!); il valore di calcio della melassa da barbabietola da zucchero non l'ho visto
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

Re: melassa - domenica 11 gennaio 2009, 20:46 da sele761
io ho sempre preso quella da canna da zucchero, si nn e' moltissimo il ferro, ma insieme ad altri alimenti della giornata fa brodo...
Immagine
Avatar utente
sele761
utente senior
 
Msg.: 260
Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2008, 16:21

Re: melassa - domenica 11 gennaio 2009, 21:19 da mammafelice
Ho trovato anche io melassa nera da canna da zucchero (valori simili a quelli da te indicati).
Io trovo che sappia di liquirizia (come lo zucchero integrale mascobado) e mi piace molto, ma non lo aggiungo sempre al latte veg perchè copre tutti gli altri sapori...
Tra l'altro ho letto che i veri zuccheri integrali sono appunto Mascobado e Dulcita, quindi credo che buoni valori di ferro siano anche nel Mascobado, che a occhio e gusto sembra ancora più simile alla melassa... Naturalmente la mia è solo una deduzione...
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

Re: melassa - domenica 11 gennaio 2009, 21:23 da evelyn73
sele761 ha scritto:io ho sempre preso quella da canna da zucchero, si nn e' moltissimo il ferro, ma insieme ad altri alimenti della giornata fa brodo...

ciao sele, quella da canna da zucchero é ok :wink:
Non volevo dire che una va bene e una no, solo "avvertire" perché io mi sono accorta della notevole differenza solo dopo aver acquistato, "erroneamente", quella da barbabietola :roll:
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

Re: melassa - domenica 11 gennaio 2009, 21:31 da evelyn73
mammafelice ha scritto:Tra l'altro ho letto che i veri zuccheri integrali sono appunto Mascobado e Dulcita, quindi credo che buoni valori di ferro siano anche nel Mascobado, che a occhio e gusto sembra ancora più simile alla melassa... Naturalmente la mia è solo una deduzione...

Anch'io avevo letto di diffidare da alcuni tipo di zucchero spacciati per zucchero di canna, xché magari é zucchero raffinato a cui viene aggiunto caramello :twisted:

Qui e qui si parla proprio di melassa :thumbright:
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

zucchero di canna grezzo - lunedì 12 gennaio 2009, 13:35 da melinda
Scusate se mi permetto, non centra niente con la melassa, volevo solo chiedere se secondo voi lo zucchero: http://www.novelune.it/eshop/index.php? ... id=1002137 (che uso abitualmente) è "buono" o sono meglio il dulcita o il mascabio.
Avatar utente
melinda
junior
 
Msg.: 103
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 21:09
Località: provincia Trento

Re: zucchero di canna grezzo / integrale - lunedì 12 gennaio 2009, 14:22 da mammafelice
In internet si trovano pareri discordanti, ma io credo che sia diverso tra zucchero di canna integrale (cioè veramente non trattato) e grezzo.
Per esempio ho trovato questo:
"Rispetto allo zucchero tradizionale, quello integrale di canna contiene una minore percentuale di saccarosio, è più ricco di sali minerali (calcio, fosforo, potassio, zinco, fluoro, magnesio) e vitamine (A, B1, B2, B6, C). Il potere calorico è leggermente inferiore, tant’è vero che 100 grammi di zucchero di canna integrale apportano 356 calorie, contro le 392 del tradizionale saccarosio.
Lo zucchero integrale di canna non va confuso con lo zucchero grezzo di canna. Quest’ultimo ricopre un’ampia fetta di mercato e, avendo subito il processo di raffinazione, è molto simile a quello ottenuto dalla barbabietola. Il suo colorito giallo-beige non deve ingannare, poiché è conferito dall’addizione di piccole quantità di melassa o caramello.
Non potendosi basare sul semplice colore, per giudicare la qualità di uno zucchero di canna occorre osservare qualche particolare in più. Se per esempio si presenta sottoforma di cristalli uniformi per dimensioni e colore, si tratta con tutta probabilità di zucchero grezzo; al contrario, se sono presenti cristalli più o meno grandi e con diverse sfumature scure, è più facile che si tratti di zucchero integrale."

In effetti il dulcita ed il mascobado hanno un sapore particolare che non c'è nello zucchero grezzo.
Se fosse proprio così, sarebbe senz'altro meglio usare quello INTEGRALE, perchè in parole povere è la cristallizzazione della melassa.
Però non so se da un punto di vista pratico-legale ci sono garanzie sulle diverse diciture...
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- lunedì 12 gennaio 2009, 18:07 da melinda
mammafelice ha scritto:In internet si trovano pareri discordanti, ma io credo che sia diverso tra zucchero di canna integrale (cioè veramente non trattato) e grezzo.
Per esempio ho trovato questo:
"Rispetto allo zucchero tradizionale, quello integrale di canna contiene una minore percentuale di saccarosio, è più ricco di sali minerali (calcio, fosforo, potassio, zinco, fluoro, magnesio) e vitamine (A, B1, B2, B6, C). Il potere calorico è leggermente inferiore, tant’è vero che 100 grammi di zucchero di canna integrale apportano 356 calorie, contro le 392 del tradizionale saccarosio.
Lo zucchero integrale di canna non va confuso con lo zucchero grezzo di canna. Quest’ultimo ricopre un’ampia fetta di mercato e, avendo subito il processo di raffinazione, è molto simile a quello ottenuto dalla barbabietola. Il suo colorito giallo-beige non deve ingannare, poiché è conferito dall’addizione di piccole quantità di melassa o caramello.
Non potendosi basare sul semplice colore, per giudicare la qualità di uno zucchero di canna occorre osservare qualche particolare in più. Se per esempio si presenta sottoforma di cristalli uniformi per dimensioni e colore, si tratta con tutta probabilità di zucchero grezzo; al contrario, se sono presenti cristalli più o meno grandi e con diverse sfumature scure, è più facile che si tratti di zucchero integrale."

In effetti il dulcita ed il mascobado hanno un sapore particolare che non c'è nello zucchero grezzo.
Se fosse proprio così, sarebbe senz'altro meglio usare quello INTEGRALE, perchè in parole povere è la cristallizzazione della melassa.
Però non so se da un punto di vista pratico-legale ci sono garanzie sulle diverse diciture...


Grazie per la tua spiegazione, da domani inizierò ad usare il Dulcita e se riesco a trovare anche il Mascobado e dire che sapendo che bisogna fare attenzione, molta attenzione con lo zucchero di canna, avevo chiesto un parere alle commesse del negozio e loro dicendomi che si equivalevano (Dulcita e zucchero di canna grezzo), mi sono lasciata abbindolare da quello che costava meno :roll:
Avatar utente
melinda
junior
 
Msg.: 103
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 21:09
Località: provincia Trento

Prossimo

Torna a Vegetarismo e veganismo nell'infanzia

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti