Siby

Spazio di confronto e sostegno per genitori che propongono ai propri figli un'alimentazione a base vegetale.

Moderatore: mammafelice

- mercoledì 3 dicembre 2008, 8:58 da evelyn73
abete ha scritto:Tra tofu e seitan, io introdurrei prima il tofu, che tra l'altro si presta ad essere aggiunto alle pappe. Comunque la cosa più importante sono il legumi... tofu e seitan secondo me sono un buon modo anche per variare i sapori, soprattutto quando crescono.
Ciao!!!


Condivido. Punta sui legumi, ad esempio di fagioli ce ne sono tantissime qualitá: neri (o messicani), dall'occhio, corona, cannellini, azuki..
Se poi dai l'uovo, ottima fonte proteica, il seitan lo accantoneri proprio :wink:

Qui qualche curiositá sui fagioli
www.okara.it/pf.html
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

- mercoledì 3 dicembre 2008, 10:19 da abete
Io le prime volte le ho dato il rosso sodo, "sbriciolato" e accompagnato ad esempio da riso e verdure al vapore.
Per quanto rigaurda la quantitá settimanale, ne abbiamo accennato da qui in poi:
www.forumetici.it/viewtopic.php?p=144058#144058

Forse a breve Piperita3 ci porta info attendibili rispetto alla quantitá di uova settimanali.


Sì, a me la pediatra aveva detto un uovo alla settimana, al massimo ogni 5 giorni. Ma mio figlio è vegetariano quindi (dalla nonna) mangia anche formaggi - soprattutto parmigiano sulla pasta, nelle torte salate etc...
Forse puoi aumentare se non le dai altro? Aspettiamo Piperita!!!
He who desires, but acts not, breeds pestilence.
William Blake


Antonio
Immagine

Noah
Immagine
Avatar utente
abete
Moderatrice
 
Msg.: 1448
Iscritto il: mercoledì 18 aprile 2007, 15:59
Località: provincia di Genova

- mercoledì 3 dicembre 2008, 23:51 da roschietto
anche a me aveva detto di introdurre l'uovo dopo l'anno. A questo punto aspetto un altro po', e poi procedo con un po' di rosso alla coque.
grazie
mamma Rosanna e la piccola Sibilla

Immagine
Avatar utente
roschietto
junior
 
Msg.: 162
Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 12:04
Località: Tivoli (RM)

- mercoledì 24 dicembre 2008, 16:28 da roschietto
Ciao!!
Ultimamente sibi è in un momento di poco interesse x il cibo. Vedo che mangia con più piacere quando può mangiare da sola (non vi dico cos'è il pavimento quando ha finito il suo pezzo di pane con marmellata...!!)
Ma soprattutto vuole mangiare quello che sta nei nostri piatti. Oggi alla fine le ho dato i fusilli al pesto (un paio) tagliati a pezzetti ed era gasatissima....:shock:
A questo punto vorrei sapere se secondo voi posso darle un sughetto semplice di pomodoro e cipolla, se la cipolla cotta con un po' d'olio e le verdure fatte così possono essere troppo pesanti. Insomma, vorrei dare delle alternative ai cereali cotti nel brodo con verdure al vapore. Ho visto che qui http://www.scienzavegetariana.it/nutriz ... anzia.html
c'è qualcosa di simile, m non è indicata l'età...boh!!!
Che dite, sperimento?:wink:
Le sto dando la noce. Mezza, un giorno si e uno no. E' poco?
grazie, abbracci
mamma Rosanna e la piccola Sibilla

Immagine
Avatar utente
roschietto
junior
 
Msg.: 162
Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 12:04
Località: Tivoli (RM)

- giovedì 25 dicembre 2008, 9:45 da evelyn73
ciao,
mi sa che qui la piccola si e stufata della sue solite pappette :wink:
Io la asseconderei, e la lascerei spiluccare dai vostri piatti.
Secondo me un sughetto semplice di pomodoro e cipolla, a 11 mesi, va bene. Quindi sperimenta pure!

roschietto ha scritto:Ho visto che qui
http://www.scienzavegetariana.it/nutriz ... anzia.html
c'è qualcosa di simile, m non è indicata l'età...boh!!!

A quale ricetta ti riferisci?

Le sto dando la noce. Mezza, un giorno si e uno no. E' poco?
grazie, abbracci

Mh....se non dai semi di lino forse é pochino, peró c'é da considerare il contenuto di omega 3 del tuo latte..
Ora si é svegliata la piccola, appena riesco ti faccio un copia-incolla di una risposta della Dott.ssa de Petris circa gli omega3 nell'infanzia: presumo sia x qs motivo che le dai la noce..
A dopo
ciao
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

- giovedì 25 dicembre 2008, 11:46 da evelyn73
evelyn73 ha scritto:ti faccio un copia-incolla di una risposta della Dott.ssa de Petris circa gli omega3 nell'infanzia: presumo sia x qs motivo che le dai la noce..


Nei bambini il fabbisogno di omega 3 varia in funzione dell’età.

Per quanto riguarda EPA e DHA le Linee Guida suggeriscono:

- dai 6 ai 12 mesi 0.5 g/die

- da 1 a 3 anni 0.7 g/die

- da 4 a 6 anni 1 g/die


Nell'alimentazione vegetariano/vegana di bambini ed adulti si consiglia di aumentare del doppio l'introito vegetale di omega 3 (ALA) per rendere più efficiente il processo di trasformazione.
I fabbisogni diventeranno quindi di:
- 1 g/die per i bimbi da 6 a 12 mesi
- 1.4 g/die per quelli da 1 a 3 anni
- 2 g/die per quelli da 4 a 6 anni

copribili rispettivamente con:
- ½ cucchiaio di semi di lino per i più piccoli
- 1 cucchiaino scarso di olio di lino per i bimbi di fascia intermedia
- 4 noci o 1 cucchiaio di semi di lino per i più grandicelli

I semi di lino vanno sempre polverizzati per evitare che vengano eliminati intatti con le feci e svolgano solo azione lassativa; le noci devono essere acquistate con il guscio, aperte e sminuzzate o macinate al momento; l’olio di lino va acquistato refrigerato (verificare che la casa produttrice e il negozio garantiscano la catena del freddo), conservato in frigo, consumato entro un mese dall’apertura ed utilizzato sempre e solo a crudo per evitare che il calore lo denaturi. Tutti e 3 (semi, olio e noci) possono essere utilizzati come condimento e vanno mescolati nelle pappe.

Gli aromi secchi (rosmarino, origano, basilico, salvia), i semi di zucca, la soia, la portulaca, le alghe ed altri vegetali a foglia verde sono da incoraggiare perché ricchi di vitamine, sali minerali, grassi insaturi e proteine, ma, per il loro esiguo contenuto in ALA, non possono essere considerate fonti sufficienti di omega 3


A 11 mesi gliene serve 1 gr, quindi in teoria 2 noci.
Peró come dicevo c'é da considerare anche il tuo latte. Qui trovi qualcosa su allattamento e omega3 in donne veg*, ma se tu mangi un po' di tutto a non starei lí ad impazzire con calcoli :wink:

"È stato osservato come i figli di madri vegetariane presentino più bassi livelli di DHA nel plasma e nel cordone ombelicale rispetto ai figli di non-vegetariane, sebbene non sia nota l’importanza funzionale di questo dato [104, 143]. I livelli di DHA nel latte di donne vegane e lacto-ovo-vegetariane risultano più bassi rispetto ai livelli riscontrati nelle donne non-vegetariane [144]. Dal momento che il DHA sembra giocare un ruolo importante nello sviluppo del cervello e dell’occhio, e dal momento che un’integrazione dietetica di DHA può essere importante per il feto e per il neonato, le donne vegane e vegetariane (a meno che non vengano assunte uova con regolarità) in gravidanza ed in allattamento, dovrebbero includere nella loro dieta fonti di acido linolenico, precursore del DHA (semi di lino macinati, olio di semi di lino, olio di canola ed olio di semi di soia) od utilizzare un integratore di DHA vegetariano (dalle microalghe). I cibi che contengano acido linoleico (olio di semi di mais, cartamo o girasole) ed acidi grassi transidrogenati (margarine ed altri cibi contenenti grassi idrogenati) dovrebbero venire limitati dal momento che questi acidi grassi sono in grado di inibire la produzione del DHA a partire dall’acido linolenico“

tratto da http://www.scienzavegetariana.it/nutriz ... A_ital.htm
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

- venerdì 26 dicembre 2008, 0:16 da roschietto
A quale ricetta ti riferisci?

Zuppa di avena e spinaci :-)
mamma Rosanna e la piccola Sibilla

Immagine
Avatar utente
roschietto
junior
 
Msg.: 162
Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 12:04
Località: Tivoli (RM)

- venerdì 26 dicembre 2008, 0:22 da roschietto
Mmm.. ho comprato i semi di lino ma mi si è rotto il macinino quindi sto apettando che mia sorella mi porti il suo. Nel frullatore grande è impossibile. Le noci infatti le do a pezzettini che lei mastica. Aumenterò le quantità quindi.

Peraltro il mio latte è rimasto solo sera-notte, quindi da ora in poi farò come se non ci fosse per valutare cosa darle da mangiare. Credo che ormai sia troppo poco per farci i conti sopra.
E poi vi chiedo un'altra cosa:
poichè vorrei appunto smettere di farle il brodo di verdure col passato, introdurrei delle verdure al vapore e le darei i cereali cotti in acqua semplice. Che dite? Magari con un pizzico di sale pure, che ormai è ora mi sa.
Grazie :D
mamma Rosanna e la piccola Sibilla

Immagine
Avatar utente
roschietto
junior
 
Msg.: 162
Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 12:04
Località: Tivoli (RM)

- venerdì 26 dicembre 2008, 17:02 da evelyn73
roschietto ha scritto:Zuppa di avena e spinaci :-)

ok, con un paio di accortezze a mio parere:
1) il gomasio è troppo salato
2) non esagerare con gli spinaci:
www.forumetici.it/viewtopic.php?t=9434

roschietto ha scritto:poichè vorrei appunto smettere di farle il brodo di verdure col passato, introdurrei delle verdure al vapore e le darei i cereali cotti in acqua semplice. Che dite? Magari con un pizzico di sale pure, che ormai è ora mi sa

Sì, puoi approfittare della stagione x darle cavoli e broccoli, tutte le crucifere sono ottime :wink:
Per il sale ci andrei piano piano, puoi insaporire anche col lievito alimentare in scaglie o col parmigiano vegano (con poco sale appunto)
www.veganblog.it/2008/02/02/vero-parmigiano-vegano
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

- domenica 28 dicembre 2008, 14:27 da sabrina.m
roschietto ha scritto:con un pizzico di sale pure,
:D


Il mio pediatra mi aveva detto di usare il sale rosa dell'Himalaya, se proprio si vuol usare il sale :)
sabrina.m
utente senior
 
Msg.: 212
Iscritto il: giovedì 2 ottobre 2008, 13:47
Località: provincia Milano

- domenica 28 dicembre 2008, 22:48 da roschietto

Il mio pediatra mi aveva detto di usare il sale rosa dell'Himalaya, se proprio si vuol usare il sale :)


Che telepatia! Ci stavo pensando stasera....L'ho visto giorni fa e mi era sembrato una cosa favolosa.Domani lo compro! In realtà è perchè inizia a mangiare le cose che mangiamo noi (quando è possibile) quindi almeno un pochino di sale ce lo mettiamo... Grazie
mamma Rosanna e la piccola Sibilla

Immagine
Avatar utente
roschietto
junior
 
Msg.: 162
Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 12:04
Località: Tivoli (RM)

- martedì 30 dicembre 2008, 0:51 da roschietto
WOW!!!CI siamo fatte il vestito nuovo, eh!!! :thumbleft: Bello il nuovo forum.
Però non trovo più il pulsante "Nuovo Topic": ora vediamo idve vado a finire. Lyn, casomai ci pensi tu a spostarmi?!? :roll:

La domanda che volevo fare oggi (sono un incubo, eh?!) è questa:
poichè come dicevo siby inizia a mangiare con noi, non vorrei perdere di vista le sue necessità.
Ricordo che Proietti diceva a 12 mesi i legumi 2 volte al giorno...Sbaglio? E le quantità? Io ora sono a due/3 cucchiaini scarsi insieme al cereale e a un po' di verdura. Niente più brodo vegetale perchè sono arcistufa di farlo tutte le mattine :oops:
Vabbè, insomma la domanda è: se a pranzo do cereale e legumi, a cena continuo a dare cereale e verdura? O aggiungo i legumi?
grazie :D
mamma Rosanna e la piccola Sibilla

Immagine
Avatar utente
roschietto
junior
 
Msg.: 162
Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 12:04
Località: Tivoli (RM)

Re: - martedì 30 dicembre 2008, 8:15 da evelyn73
Sei nel posto giusto :)
roschietto ha scritto:Ricordo che Proietti diceva a 12 mesi i legumi 2 volte al giorno...Sbaglio? E le quantità? Io ora sono a due/3 cucchiaini scarsi insieme al cereale e a un po' di verdura. Niente più brodo vegetale perchè sono arcistufa di farlo tutte le mattine

Ti credo che sei stufa di fare quel brodo ogni giorno .... (cmq si puó anche congelare in porzioni monodose...)
Non é che il Dott. Proietti dica esplicitamente a mo' di regoletta che coi 12 mesi i legumi vanno dati 2 volte al giorno.
Qui trovi quello che riporta sul suo libro, ma sono sempre indicazioni e schemi di massima, da adattare poi alla singola situazione specifica.
Nello schema dai 12 ai 24 mesi (ormai Siby puó anche ricadere in qs fascia) riporta per il pranzo 15 gr di legumi (lenticchie, piselli, azuki, ceci, fagioli) e per la cena stessa quantitá di legumi o in alternativa il tuorlo d'uovo.
Dicevi che ormai la quantitá del tuo latte é irrisoria....non ricordo se aggiungi alle pappe semi oleaginosi o altro, xché se allatti pochissimo credo che cereali e legumi e basta sia un po' pochino.
Ti copio quello che scrive il Dott. Proietti:
Per un lattante nel secondo anno di vita il latte, materno o adattato, continua ad essere l'alimento piú importante e il principale sia qualitativamente che quantitativamente.
I cereali sono l'alimento percentualmente + importante dopo il latte........gli alimenti con fibra (cereali integrali, legumi e verdura) vanno ancora usati con parsimonia soprattutto nei bambini la cui crescita si pone nei percentili inferiorir al 50...
E' importante l'introduzione di cibi "grassi" piú volte al giorno: olio, semi oleosi, mandorle e/o nocciole in crema, latte di mandorla e/o avena.

roschietto ha scritto:Vabbè, insomma la domanda è: se a pranzo do cereale e legumi, a cena continuo a dare cereale e verdura? O aggiungo i legumi?

Io al tuo posto, ad una bimba di quasi un anno, darei a cena 1-2 volte tuorlo sodo, 2-3 legumi e il resto un bel biberon di latte formulato addensato con crema di riso (o altra farina precotta), e magari anche con un bel cucchiaio di crema di mandorle :wink:
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

Re: Siby - martedì 30 dicembre 2008, 23:25 da roschietto
Ma le creme di mandorle e di nocciole dove si trovano? Io non l'ho mai vista. All'erboristeria dove vado ha una crema di nocciole ma c'è anche il cacao, quindi è tipo nutella (buonissima, ovviamente :D ).
Non so dove prenderle. Forse dovrò andare a Roma da naturasì. Lì ce l'hanno? Costa un sacco, o no?
Abbracci
mamma Rosanna e la piccola Sibilla

Immagine
Avatar utente
roschietto
junior
 
Msg.: 162
Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 12:04
Località: Tivoli (RM)

Re: Siby - martedì 30 dicembre 2008, 23:28 da roschietto
A proposito di NOCI:
io le sminuzzo e lei le mangia di gusto. Però nelle feci le ritrovo tali quali, perchè????? Proverò a tritarle, però mi pare strano che non le digesrisca affatto. A meno che non siano quelle ciò che vedo, ma allora non saprei cos'altro possa essere (che razza di discorsi!!! :laughing6: )
baci
mamma Rosanna e la piccola Sibilla

Immagine
Avatar utente
roschietto
junior
 
Msg.: 162
Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 12:04
Località: Tivoli (RM)

PrecedenteProssimo

Torna a Vegetarismo e veganismo nell'infanzia

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti