Omega 3 e semi di lino

Nutrizione, ricette, riflessioni e tutto ciò che riguarda la vita senza derivati animali

Moderatore: lallabel

- martedì 28 ottobre 2008, 8:47 da evelyn73
@lallabel: i semi si devono consumare subito, o al max tenere in frigo 24 ore, non di piú.
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

- martedì 28 ottobre 2008, 9:16 da lallabel
uffa, allora le hanno già perse le proprietà! :roll:
mi ero scordata questa cosa :wink:
allora l'unico modo è usare l'olio di lino..ma secondo me in pochi rispettano la catena del freddo :roll:
vorrei vivere lontano dal consumismo, dai soldi, dalla gente legata all'apparire.
Solo animali e natura nel mio mondo perfetto!


Immagine Immagine
Avatar utente
lallabel
Moderatrice
 
Msg.: 4587
Iscritto il: domenica 1 giugno 2008, 9:27
Località: dintorni di rimini

- martedì 28 ottobre 2008, 9:39 da Honey
@Lallabel: oppure macini solo i semi che stai per consumare! :P
Avatar utente
Honey
utente senior
 
Msg.: 4343
Iscritto il: domenica 4 maggio 2008, 20:01

- martedì 28 ottobre 2008, 12:08 da lallabel
si ma tutte le volte di sporcare mille cose... :roll: (adesso uso il minipimer)
devo comprare il macinapepe e metterci dentro i semi!!chissà se funziona anche con quelli che macinano il sale :roll: (ne ho uno che non uso) :wink:
vorrei vivere lontano dal consumismo, dai soldi, dalla gente legata all'apparire.
Solo animali e natura nel mio mondo perfetto!


Immagine Immagine
Avatar utente
lallabel
Moderatrice
 
Msg.: 4587
Iscritto il: domenica 1 giugno 2008, 9:27
Località: dintorni di rimini

- martedì 23 dicembre 2008, 23:26 da ambrosia
lallabel ha scritto:una curiosità?
ma a pestarli nel mortaio?
si pestano?
non ce l'ho il frullino con le lame alla stessa altezza...o mi compro il frullino o mi compro il mortaio :roll:


ciao lallabel. forse hai già risolto, ma io mi trovo molto bene a pestarli nel suribachi (si legge suribaci)
è il mortaio di ceramica zigrinato giapponese. serve per macinare con il suo pestello in legno, il surikoji per l'appunto :D , i semi piccoli, come il sesamo (per fare il gomasio), i semi di lino. all'inizio ti sembrerà di non riuscire a controllare la fuoriuscita saltellante dei semi (schizzano dappertutto), poi è solo questione di polso...
ci vogliono pochi minuti, e poi è più facile da svuotare e pulire rispetto al macinino elettrico, nonchè ecologico.
i semi di lino così ridotti in farina li uso sulla pasta al posto del formaggio. pasta coi broccoli, cime di rapa, zucca, carciofi, cavolfiore, ... su tutto (aspetto che si intiepidisca un attimo) spargo un cucchiaio abbondante di semi macinati al momento. così mi piacciono davvero molto!
per inciso col suribachi, non avendo il macinino elettrico, ci macino anche la cannella (quella in bastoncini del commercio equo) e il cardamomo. la cannella non viene finissima, ma io ne uso in quantità nei dolci e nelle creme.
la cannella, come altre spezie, è un buon antiparassitario, da aggiungere alle pietanze o bevande mezzo cucchiaino macinato di fresco. anche il cardamomo, la curcuma, i semi di finocchio.
Quando tutto è silenzio le cose cominciano a parlare; pietre, animali e piante diventano fratelli e sorelle e comunicano ciò che è nascosto.
E. J.
Avatar utente
ambrosia
junior
 
Msg.: 35
Iscritto il: venerdì 20 giugno 2008, 17:23

- mercoledì 24 dicembre 2008, 10:43 da mammafelice
:shock: Che brava! Io ho il suribachi, ma non avrei la pazienza di usarlo tutti i gironi prima di mangiare!
Ho messo i semi di lino nel macinapepe....
E per occasioni in cui mi serve abbondante ho il macinacaffè!
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- mercoledì 24 dicembre 2008, 10:44 da mammafelice
Hem, volevo dire giorni, non gironi :lol:
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- mercoledì 24 dicembre 2008, 11:08 da lallabel
ciao ambrosia grazie, ma anche io ho fatto come mammafelice, cioè nel macinapepe!! :)
vorrei vivere lontano dal consumismo, dai soldi, dalla gente legata all'apparire.
Solo animali e natura nel mio mondo perfetto!


Immagine Immagine
Avatar utente
lallabel
Moderatrice
 
Msg.: 4587
Iscritto il: domenica 1 giugno 2008, 9:27
Località: dintorni di rimini

- domenica 28 dicembre 2008, 12:11 da ambrosia
nel macinapepe avevo già provato a macinarli, ma nel mio scivolano via…
col suribachi: forse è perché macino piccole quantità di semi (al massimo un paio di cucchiai per volta quando li utilizzo per i dolci al posto delle uova) che non mi pesa. sicuramente per il fabbisogno di una intera famiglia si fa prima ad usare un macinino elettrico, e la macinatura è anche più fina. col suribachi lascio sempre una piccola percentuale di semi non macinati (che comunque nell’intestino la loro funzione la svolgono ugualmente).
e poi adoro i semi di lino dorati, non riesco più a mangiare la pasta senza un’abbondante spolverata sopra! :)
Quando tutto è silenzio le cose cominciano a parlare; pietre, animali e piante diventano fratelli e sorelle e comunicano ciò che è nascosto.
E. J.
Avatar utente
ambrosia
junior
 
Msg.: 35
Iscritto il: venerdì 20 giugno 2008, 17:23

- domenica 28 dicembre 2008, 13:48 da veghina
Vedo che nessuno ha detto (almeno mi sembra) che i semi di lino devono essere accompagnati da almeno 250ml. di liquido naturalmente non caldo. Saluti
Avatar utente
veghina
junior
 
Msg.: 33
Iscritto il: giovedì 25 gennaio 2007, 19:38

- lunedì 29 dicembre 2008, 11:05 da Honey
@Veghina: buono a sapersi! Grazie per l'informazione! :)
Avatar utente
Honey
utente senior
 
Msg.: 4343
Iscritto il: domenica 4 maggio 2008, 20:01

Re: Omega 3 e semi di lino - mercoledì 7 gennaio 2009, 1:07 da Dubi
veghina potresti spiegarci meglio???quindi non vanno bene mangiati per esempio sulla frutta appena macinati???come mela o banana? è meglio metterli in un bicchiere di acqua e berli???qualcuno sa dirmelo??
"Tanto più ci innalziamo tanto più piccoli sembriamo a chi non é in grado di volare" Nietzche
"Questo noi sappiamo. La Terra non appartiene all'uomo; l'uomo appartiene alla Terra. Tutte le cose sono connesse. Qualsiasi cosa accada alla Terra, accade ai figli della Terra. L'uomo non ha tessuto la tela della vita. Egli ne é soltanto un filo. Qualsiasi cosa egli faccia alla tela, lo fa a sé stesso". dal'orazione di un capo indiano
Avatar utente
Dubi
utente senior
 
Msg.: 317
Iscritto il: martedì 1 aprile 2008, 1:33
Località: Bari

Re: - mercoledì 7 gennaio 2009, 7:51 da evelyn73
veghina ha scritto:Vedo che nessuno ha detto (almeno mi sembra) che i semi di lino devono essere accompagnati da almeno 250ml. di liquido naturalmente non caldo. Saluti

secondo me qs discorso vale se vogliamo usare i semi di lino per migliorare la funzionalitá intestinale.
per il discorso omega3 vanno benissimo sulle insalate, nei frullati, nello yogurt.... dove vogliamo: su ssnv ho sempre letto cosí :wink:
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

Re: Omega 3 e semi di lino - mercoledì 7 gennaio 2009, 9:56 da viblue
Io i semi di lino li macino all'occorrenza, e talvolta (per ora solo sulle banane a fettine) sulla frutta.
Poi ho il germe di grano che contiene molta folacina ( e per noi maschietti che non abbiamo gli ormoni femminili che ci prototeggono il cuoricino è molto importante per prevenire problemi gravi causati dall'omocisteina alta...) che metto nelle spremute di arance, cose a crudo se posso o minestre - non ha un ottimo sapore a dire il vero, ma basta speziare un po...
Avevo provato l'olio di semi di lino ma non è comodo per me....
Avatar utente
viblue
utente senior
 
Msg.: 968
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2008, 19:32
Località: Milano

Re: Omega 3 e semi di lino - mercoledì 7 gennaio 2009, 15:15 da mammafelice
Riguardo al discorso acqua coi semi di lino, quoto evelyn, quella serve solo per l'effetto lassativo, ma non ha a che vedere con gli omega3...
Sta cosa dell'omocisteina invece ancora non mi è chiara... :oops:
Comunque credo che con la B12 a posto ed adeguati livelli di folati (dalle verdure) sia tutto ok, no?
In ogni caso il germe di grano male non fa, anche io ne aggiungo spesso un cucchiaino nello yogurt del topo!
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

PrecedenteProssimo

Torna a Vegetarismo e veganismo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti
cron