Stuttgart 21 - la repressione della polizia tedesca

Ecologia, rapporti uomo-ambiente, pianeta Terra
"Stuttgart 21" è un progetto di ricostruzione della stazione ferroviaria di Stoccarda , nel sud della Germania.



Il progetto coinvolge le ferrovie tedesche Db, la regione del Baden Wurttemberg ed il governo federale tedesco , piu , sembra , svariate aziende ed imprese coinvolte in costruzioni ed appalti.
L'intento è quello di fare della citta' tedesca un centro ferroviario di rilievo, che colleghi Parigi , Vienna e Budapest. Per realizzare quando ideato è necessario distruggere un grosso parco interno alla citta', che ospita diversi alberi secolari (oltre 300) ed alcune specie animali presenti sulla "lista rossa" degli animali protetti in Germania.


Dal 2007 , anno di approvazione del progetto, si sono articolate numerose proteste molto partecipate.
Ieri notte il terreno del parco diveniva ufficialmente proprietà della Db , che ha potuto iniziare con i tagli dei primi 30 alberi.
Questo dopo aver tentato di sgomberare il parco occupato da migliaia di persone , diversi allucchettamenti ed attivisti arrampicati sugli alberi. La polizia ha utilizzato idranti e spray al peperoncino per tutta la giornata, diverse le cariche. Circa 350 persone ferite, tra cui alcuni ragazzini ed anziani. Uno di questi , colpito dal getto dell'idrante negli occhi ha parzialmente perso la vista in quanto la violenza dell'acqua gli ha letteralmente fatto fuoriuscire i i bulbi oculari.
Nella notte la massiva presenza sbirresca ha permesso che i tagli iniziassero.
Oggi numerose manifestazioni spontanee in solidarietà agli occupanti del parco e contro la violenza poliziesca si sono svolte in tutta la Germania.


La protesta sembra continuare nella speranza di rallentare i lavori.


live streaming dal parco : http://www.stuttgart21stream.de/


http://www.kopfbahnhof-21.de/


alcuni link da media istituzionali, con immagini:


http://www.spiegel.de/international/ger ... 35,00.html


http://it.euronews.net/2010/09/30/stutt ... -la-folla/
Avatar utente
Paolo XL
Moderatore
 
Msg.: 466
Iscritto il: sabato 19 dicembre 2009, 18:09

Torna a Ecologia

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti