Storica vittoria - protette le foreste boreali del Canada

Ecologia, rapporti uomo-ambiente, pianeta Terra
STORICA VITTORIA - PROTETTE LE FORESTE BOREALI DEL CANADA http://www.salvaleforeste.it/2010052111 ... anada.html

La maggior parte delle principali imprese forestali del Canada ha annunciato un innovativo accordo con i gruppi ambientalisti, che limiterà il taglio in vaste foreste del nord del paese.
L'accordo riguarda 690.000 chilometri quadrati - una zona quasi il doppio della Germania - e sancisce la fine di un annoso conflitto sul massiccio disboscamento delle foreste boreali canadesi. Queste infatti svolgono un ruolo importante nella lotta contro i cambiamenti climatici, assorbendo e trattenendo grandi quantità di carbonio.


Le imprese forestali sospenderanno immediatamente il taglio su circa 300.000 chilometri quadrati di foreste, habitat del caribù bosco. Entro tre anni dovranno essere approntate procedure concordate sulle modalità di gestione dei Le due parti hanno poi trascorrere tre anni di lavoro sulle restrizioni al taglio nei restanti 385.000 chilometri quadrati. In cambio le associazioni ambientaliste cesseranno le campagne internazionali di boicottaggio del legname canadese.

Tra le associazioni ambientaliste che hanno sottoscritto l'accordo, vi sono Greenpeace, Nature Conservancy, ForestEthics, David Suzuki Foundation, e il Pew Environmental Group.
Tra le 20 aziende coinvolte sono: Canfor Corp, Tembec, Tolko Industries, West Fraser Timber, Weyerhaeuser, Mercer International, Inc Kruger, AbitibiBowater e NewPage Corp, e l'Associazione Imprese Forestali del Canada (Forest Products Association of Canada).

Al termine dei negoziati, lo statunitense Pew Environment Group ha espresso soddisfazione: "Abbiamo concordato un innalzamento degli standard di sostenibilità dell'industria forestale, in cambio della rinuncia allo strumento del boicottaggio, che ha penalizzato l'industria canadese per decenni" riporta un comunicato del Pew.
"Questo si tradurrà in un vantaggio di commerciale per le imprese firmatarie. Si tratta di un accordo pragmatico, che influenzerà tutto il settore forestale."
L'accordo avrà efficacia su sette delle 10 province del Canada. Un simile accordo analogo era stato raggiunto quattro anni fa per porre fine al conflitto nella foresta del Grande Orso, le foreste pluviale della Columbia Britannica.

Le foreste boreali canadesi, prevalentemente popolate di conifere (abete rosso, abete e pino) si estendono da Terranova e Labrador sull'Atlantico fino al Pacifico, e comprendono vaste zone umide. Secondo uno studio pubblicato lo scorso anno, solo circa il 10 per cento delle foreste è tutelato.
Avatar utente
Paolo XL
Moderatore
 
Msg.: 466
Iscritto il: sabato 19 dicembre 2009, 18:09

Torna a Ecologia

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
cron