semi di lino o olio?

Spazio di confronto e sostegno per genitori che propongono ai propri figli un'alimentazione a base vegetale.

Moderatore: mammafelice

semi di lino o olio? - giovedì 31 gennaio 2008, 9:38 da evelyn73
Buongiorno a tutti,
tempo fa sono andata al mio solito negozio di prodotti naturali convinta di prendere dei semi di lino da mettere nella pappa della mia bambina, ma la tizia del negozio mi disse che é meglio l'olio, in quanto a suo dire ci sarebbe voluta una quantitá enorme di semi per assicurarsi la dose di omega3 che si trova in un cucchiaino di olio....vi risulta?
e sempre per i semi: va bene "polverizzarli" con un normale frullatore? Voi alternate semi di lino, di zucca, di sesamo?

grazie come sempre
Evelyn
:wave:
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

- giovedì 31 gennaio 2008, 16:19 da mammafelice
:) Ciao!
Per i dettagli aspettiamo Seitan3, ormai è il mio guru alimentare :wink:
Comunque io macino i semini perchè la quantità mi pare sia attorno ai 10 grammi al giorno e non mi sembrano poi così tanti. L'olio comunque va benissimo ugualmente, mi pare due cucchiaini/giorno per gli adulti, ma non sono sicura.
Per entrambi il problema è che gli omega 3 si conservano molto poco, quindi l'olio va tenuto al buio in frigo e invece i semi occorrebbe macinarli subito prima di usarli (va bene frullarli col frullatore credo, ma non puoi frullarli tutti e poi metterli da parte, per questo io mi trovo bene con un semplice macinino per il pepe a mano, oltretutto spesso sono "regolabili").
Comunque, per un buon bilenciamento omega 3/6 è anche molto utile limitare l'uso di oli molto ricchi di omega 6 e quasi escludere i grassi idrogenati e saturi, che limitano la conversione degli omega 3 nel nostro corpo.
Quindi sì olio extra vergine di oliva per cucinare, mentre meglio di no gli altri oli di semi (che hanno molti omega 6 in linea di massima) e fanno bene anche le noci, i semi di sesamo e altri semi, che, sebbene molto meno dei semi di lino, contengono anche omega 3.
Ora Seitan correggimi, perchè vado a memoria e la mia è labile :D !
Poi io i semi di lino li uso sempre, ma alterno anche tutti gli altri (in aggiunta a quelli di lino) però non so se faccio la cosa migliore...
Lo spuntino mi sembra super goloso! Se non hai problemi di linea! Io cerco di fare lo spuntino con la frutta fresca, più che altro perchè la mangio difficilmente a fine pasto, ma non credo che la tua merenda vada male!
ciao
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- giovedì 31 gennaio 2008, 16:38 da Kham
mammafelice ha scritto:Per entrambi il problema è che gli omega 3 si conservano molto poco, quindi l'olio va tenuto al buio in frigo

e se lo fai tu non è detto che i venditori trasportatori l'abbiano fatto!
l'unico che al momento ha la catena del freddo controllata è quello di baule volante, ma non so se sia facile trovarlo o meno.
« Is something wrong, she said - Well of course there is - You're still alive, she said - Oh, and do I deserve to be - Is that the question - And if so...if so...who answers...who answers... - I, oh, I'm still alive »

«I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I am mine.»
Avatar utente
Kham
utente senior
 
Msg.: 5727
Iscritto il: giovedì 27 aprile 2006, 0:25

- giovedì 31 gennaio 2008, 17:17 da mammafelice
Verissimo!
Dalle mie parti Baule Volante lo trovo, ma avevo sentito che finchè i semini sono integri, si conservano bene tutti gli acidi grassi, per questo alla fine io ho optato per la macinazione dei semi.
Se mi sono sbagliata però avvisatemi :D !
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- giovedì 31 gennaio 2008, 17:17 da Kham
Nu, hai ragionissima :D
« Is something wrong, she said - Well of course there is - You're still alive, she said - Oh, and do I deserve to be - Is that the question - And if so...if so...who answers...who answers... - I, oh, I'm still alive »

«I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I am mine.»
Avatar utente
Kham
utente senior
 
Msg.: 5727
Iscritto il: giovedì 27 aprile 2006, 0:25

- giovedì 31 gennaio 2008, 17:29 da abete
Ciao :-)
io ho molta difficoltà a reperire l'olio di lino e quindi anch'io uso i semi.
Li trito in un minifrullatore che di solito uso per tritare i sapori e le pappette del bimbo.
Sul sito http://www.vegpyramid.info/prodotti/oliolino.html
trovate le due marche approvate da ssnc, proprio perché rispettano la catena del freddo. Oltre a Baule volente, che Mammafelice ha giustamente nominato, ce n'è un'altra (Azienda Torre Colombaia), ma non so se sia facile trovarle....
Avatar utente
abete
Moderatrice
 
Msg.: 1448
Iscritto il: mercoledì 18 aprile 2007, 15:59
Località: provincia di Genova

- giovedì 31 gennaio 2008, 17:38 da mammafelice
:wink: E' stata la brava Kham a far presente il discorso della catena del freddo e Baule Volante!
La marca che dici tu proprio non l'ho mai sentita!
Comunque credo che anche economicamente alla fine i semi convengano e ognuno sa quando li ha macinati o frullati! :D
A me il topo non ha mai dato problemi con i semini macinati nella pappa, anche quando rimangono macinati un po' più grossolanamente non li ho mai trovati nella cacca, quindi credo li assorba bene! :lol:
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- giovedì 31 gennaio 2008, 17:50 da abete
Sì è vero, brava Kham!
Ho riportato il link, perché io stessa ho problemi a trovare certi tipi di alimenti... avere una marca in più a disposizione può sempre essere comodo.
In questo caso però non so... La marca Baule Volante l'avevo già sentita (credo la tengano anche al naturasì), mentre l'altra mi sembra più sconosciuta, ma ovviamente potrei sbagliarmi!
Ciao!
Avatar utente
abete
Moderatrice
 
Msg.: 1448
Iscritto il: mercoledì 18 aprile 2007, 15:59
Località: provincia di Genova

- giovedì 31 gennaio 2008, 18:03 da Kham
:oops:
« Is something wrong, she said - Well of course there is - You're still alive, she said - Oh, and do I deserve to be - Is that the question - And if so...if so...who answers...who answers... - I, oh, I'm still alive »

«I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I am mine.»
Avatar utente
Kham
utente senior
 
Msg.: 5727
Iscritto il: giovedì 27 aprile 2006, 0:25

oli e semi - giovedì 31 gennaio 2008, 19:23 da evelyn73
mammafelice ha scritto: Comunque io macino i semini perchè la quantità mi pare sia attorno ai 10 grammi al giorno e non mi sembrano poi così tanti.


ciao, grazie a tutti, tra l'altro non sapevo che era piuttosto complesso qs discorso degli omega 3/6 e adesso mi informo meglio
Domani vado a comperare un "macina semini"....

Mammafelice hai ragione, forse la tizia del negozio voleva vendermi l'olio di lino :evil:
Sul sito vegpyramid (http://www.vegpyramid.info/raccomandazioni/acidi_omega.html) c'é qualcosina che conferma quanto hai detto tu, non servono kili di semi :shock:

Lo copio qua - fonte citata sopra -

In VegPyramid vengono consigliate 2 porzioni al giorno, tutti i giorni, di cibi che forniscono acidi grassi omega-3:

1 porzione di cibi che forniscono acidi grassi omega-3 equivale a:

* 5 mL (1 cucchiaino) di olio di semi di lino;
* 15 mL (3 cucchiaini) di olio di semi di soia;
* 15 mL (1 cucchiaio, circa 6 g) di semi di lino macinati;
* 60 mL (circa 30 g) di noci.

Per il miglior rapporto tra calorie, calcio, grassi omega-3 e proteine nella dieta, si consiglia di assumere queste 2 porzioni sotto forma di olio di semi di lino, soprattutto nelle diete con fabbisogno calorico più basso.

alla prossima!
ciao
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

- martedì 5 febbraio 2008, 16:36 da mammafelice
Abeeete! Posso chiederti del minifrullatore? E' di quelli tipo omogeneizzatore? Tipo quelli piccoli moulinex con la vaschetta con le lame e il motore che appoggi sopra?
Se sì mi dici che mettendo i semini assieme alla pappa te li frulla?
Ho capito?
Scusa le mille domande, ma ne ho appena preso uno così perchè il frullatore a immersione è scomodo quando faccio la pappa giusta per uno o due pranzi e allora mi chiedevo...
ciao ciao :)
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- mercoledì 6 febbraio 2008, 0:28 da abete
Ciao Mammafelice,
il minifrullatore è di quelli con il motore che appoggi sopra. Il mio si chiama moulinex illico (quello giallo!):
http://www.moulinex.it/products/food-pr ... illico.htm
Purtroppo l'ho comprato solo di recente, ma lo uso tantissimo. Credo di averlo pagato sui 27 euro, se ben ricordo.
All'inizio per le pappe usavo quello ad immersione, ma questo è molto più comodo per le piccole porzioni.
Lo uso anche se devo tritare una cipolla, perché è piccolino e facile da pulire (...e così non piango).
L'omogeneizzatore non l'ho comprato perché mi hanno detto che non è molto utile... non so...
L'unica cosa è che ho notato che con i semi di lino fa abbastanza fatica, nonostante sia affilatissimo e infatti mi chiedevo se li sminuzzi a sufficienza Forse dipende dal fatto che ne trito troppo pochi per volta?
Io infatti di solito li trito separatamente e così posso aggiungerli a quello che mangiamo noi e a quello che mangia il bambino (quando mangiamo cose diverse).
A parte questo piccolo dubbio sono felicissima dell'acquisto!
Avatar utente
abete
Moderatrice
 
Msg.: 1448
Iscritto il: mercoledì 18 aprile 2007, 15:59
Località: provincia di Genova

- mercoledì 6 febbraio 2008, 10:28 da mammafelice
Ho preso un tritatutto omogeneizzatore, è praticamente identico a quello che hai tu, ma della imetec. L'ho usato ieri per la prima volta (anche io prima usavo quello a immersione) ed effettivamente è comodo per le piccole porzioni! Quasi quasi la ciotola la uso direttamente come piatto per il topo!!! :wink:
Comunque non ho ancora provato a tritare i semini. In ogni caso ho letto che non devono essere per forza frullati molto fine, ma l'importante è che siano almeno spezzati, altrimenti passano indenni l'intestino! Quindi credo che basta che li spezzetti un po'...
Magari oggi provo.
Grazie per le informazioni! ciao ciao
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- giovedì 7 febbraio 2008, 12:56 da mammafelice
:D Scusa, aggiungo (forse sto andando OT) che ho provato a frullare i semi di lino col mini frullatore e sono venuti bene.
Ne ho messi due cucchiaini per me, due per daniele, uno per il topo, per fare in un colpo solo la dose quotidiana per tutti!
La nostra parte è stata consumata subito, ma per la pappa del topo era un po' troppo tutto su una sola pappa e così metà della sua dose l'ho conservata fino a cena in un piccolo contenitore in vetro in frigo.
Seeeeiiitan! Ma dove sei???
A parte gli scherzi, terrano gli omega 3 dei semi macinati un giorno in frigo?
Si vero?
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

- giovedì 7 febbraio 2008, 13:08 da Vera
Sì, qualche giorno tengono. :wink:
Usare il search è cosa buona e giusta! :D Vieni a sbirciare nel mio blog? :)

Immagine "Quando seguiamo l'istinto, siamo come una notte stellata: guardiamo il mondo con migliaia di occhi." (C. P. Estes) Immagine
Avatar utente
Vera
utente senior
 
Msg.: 10393
Iscritto il: martedì 25 aprile 2006, 10:47
Località: Provincia di Napoli

Prossimo

Torna a Vegetarismo e veganismo nell'infanzia

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti