domande&risposte

Spazio di confronto e sostegno per genitori che propongono ai propri figli un'alimentazione a base vegetale.

Moderatore: mammafelice

domande&risposte - mercoledì 1 aprile 2009, 13:24 da evelyn73
Le risposte degli esperti

http://xoomer.virgilio.it/tatanone/risp ... amento.htm

*****

Leggendo qua e lá vari forum mi sono spesso imbattuta in domande varie relative allo svezzamento.
Pensavo di riportarne alcune particolarm significative per lo svezzamento naturale/vegetariano (con relative risposte).....sono molto pratiche, x qs penso possano essere utili.
Ovviam il tutto senza nessuna pretesa medica e solo a carattere generale e indicativo

1) "secondo te e' meglio dare i legumi a pranzo? E la parte di legumi che vanza posso congelarla e quanto puo' rimanere in freezer?"
in linea generale non ci sono regole, puoi dare ció che vuoi quando vuoi. nonostante qs, all'inizio é preferibile dare i legumi a pranzo, per il fatto che eventuali piccoli disturbi tipo aria o mal di pancia si manifesterebbero di pomeriggio......ed é "meglio" che succeda di giorno piuttosto che di notte. qs é l'unico motivo. Poi se vedi che tollera bene i legumi e non ci son problemi, li puoi dare anche a cena.
Puoi benissimo congelare. in freezer le cose durano molto a lungo, anche mesi. se cerchi con google trovi siti affidabili dove spiegano modalitá di congelamento e tempi di conservaz dei vari alimenti.
qui un'idea:
http://cottoalvapore.blogspot.com/2008/ ... egumi.html
Altro sulla non necessitá delle carne durante lo svezzamento (e oltre) lo trovi qui:
viewtopic.php?p=163620#p163620
Io congelo anche le zuppe di cereali e legumi in vasetti di vetro di medie dimensioni.

2) "Per alternare semolino verdura e olio, senza per forza aggiungere carne o pesce o legumi puo' andare bene?"
se fai il semolino nel brodo vegetale hai un piatto con + carboidrati che proteine, tipo un piatto di pasta, per capirci.
Nutrizionalmente é quindi un pasto scarso di proteine, ma se ogni tanto dai solo semolino in brodo vegetale + verdura va benissimo lo stesso! fai conto che é come dare una pasta al pomodoro. non si muore certo per carenza proteica....anzi!! se invece il semolino lo fai col latte, allora é un pasto completo e aggiungere dell'altro sarebbe solo appesantire.

3) "Il riso bianco quindi sarebbe quello comune?"

assolutamente sí. babyriso mellin o altre cose del genere sono solo trovate commerciali (idem la sabbiolina plasmon e compagnia bella); cuoci il riso normale un po' di + e sei a posto; puoi anche frullare il tutto, anzi, i bambini digeriscono anche meglio le cose frullate

4) quali verdure posso metterle nel brodo a 7 mesi per variarlo?
Finocchio, rapa, zucca, sedano, porro, cipolla. Tieni presente che il valore nutrizionale del brodo é piuttosto scarso, e serve solo per abituare il bambino a nuovi sapori diversi dal latte. Voglio dire: non impazzire a cercare nuove verdure, a 7 mesi il nutrimento principale dovrebbe venire dal latte (materno o adattato), non viene certo da 200 ml di brodo con una verdura in + o una in meno.

5) a 7 mesi devo sempre mettere la pastina a pranzo?

Sí, ma va bene anche una quasiasi altra fonte di carboidrati, cioé vanno bene anche le classiche farine/creme (la Holle fa delle farine ottime, di miglio, di farro, fiocchi d’avena, 3 cereali, semolino), va bene anche un riso molto cotto ed eventualmente frullato, va bene anche il classico semolino; piú avanti pui dare tutti i cereali in chicco (NON integrali), ben cotti ed eventualmente frullati.
Qui trovi varie info sui cereali

6) a 7 mesi, se volessi mettere i legumi: quali, quanti e come li cucino?

A 7 mesi forse é ancora prestino. Aspetta ancora un pochino (2-4 settimane) e poi inizia con le lenticchie decorticate, cioé le piú digeribili xché non hanno buccia.
Per le decorticate non serve nemmeno l'ammollo e cuociono veloci.
Le prime volte per testare la tolleranza ne basta uno-due chucchiaini, meglio a pranzo e SOLO con carboidrati (pastina, riso, farine...), cioé NON assieme a carne (né assieme a uova e né assieme a formaggi). Cereali + legumi = stesse proteine di carne e uova e pesce e latticini..
Quando sarai sicura che tollera bene le lenticchie decorticate, puoi passare ad altri legumi, cioé ceci, piselli, fagioli (non solo borlotti, ma anche cannellini, messicani, dall'occhio, corona....)
Altro sui legumi in questo post

7) Quando é meglio dare la frutta? A fine pranzo?

Secondo me no, meglio come spuntino, quindi merenda, anche metá mattina se il bambino sembra affamato o se ha mangiato poco a colazione

8. A 7 mesi quale frutta posso dare? Per ora la bambina mangia mela/pera/banana
Va bene cosí. La “regola” sarebbe frutta di stagione, ma adesso troviamo solo agrumi e molti dicono di dare agrumi dopo l’anno (ma c’é anche chi li ha dati a 5 mesi!).
Aspetta primavera/estate e poi li ti potrai sbizzarrire con quasi tutto; la banana lasciala in secondo piano: son frutti che maturano nelle stive delle navi, non certo sull’albero. Prediligere frutta locale é un’altra “regoletta”

9) ho una bambina di 8 mesi: ho comprato miglio decorticato orzo decorticato avena farro piselli decorticati e ceci. tutti bio. Posso usare il miglio come la pastina? fatto cuocere a parte nell'acqua e poi messo nel brodo vegetale? stessa cosa per orzo avena e farro... anche se credo che all'inizio sia meglio iniziare con qualche cucchiaio o no?
per i piselli e ceci li vado a sostituire alla carne, ovvero posso fare pappa con miglio e 1 o 2 cucchiai di legumi?
riguardo poi allo yogurt... io volevo dare o quello di soya o di capra...cosa mi consigli?


complimenti x gli acquisti! :)
tutti i cereali che hai elencato sono ottimi per le pappe. Li puoi cuocere (molto) sia in acqua, o anche direttamente nel brodo vegetale, aggiungendone ma mano che si asciuga; credo infatti sia meglio cuocere i cereali in poco liquido alla volta, in modo che alla fine non occorra scolarli.
Li puoi benissimo usare al posto della pastina (che infatti é un derivato di un cereale, cioe il grano) e anzi, i cereali sono meglio: primo perché ne puoi usare almeno cinque (e non solo grano lavorato!) e poi ognuno di essi ha proprietá nutrizionali diverse..(contenuto importante di vitamine e sali minerali).
Li puoi anche dare in forma (semi)asciutta, sto brodo vegetale non é assolutamente un obbligo :wink: (v. domanda 4)
Di cereali se ne parla qui
esempio di pappa:
http://www.veganblog.it/2009/02/17/pappa-2-dai-78-mesi/
http://www.veganblog.it/2009/04/02/crem ... annellini/

per le dosi: il discorso é sempre soggettivo, ci sono bambini che mangiano di piú o di meno...tu assecondala, non c'é bisogno di dosare tutto..e in ogni caso miglio, orzo...sono cib "naturali", leggeri e sani, non c'é bisogno di "abituarsi" :wink:
i legumi invece possono giá dare qualche problemino in piú, ma non é detto; la tua proposta di pappa di miglio con 1-2 cucchiaini di legume é ottima.
se non hai giá iniziato, i legumi piú digeribili sono le lenticchie decorticate, ma cmq anche i piselli, se decorticati, dovrebbero essere ok. Di legumi ne parliamo qui

yogurt: quello di capra é meglio di quello vaccino; aspetteri peró ancora un po' a darglielo.
yogurt di soia ok dai 7 mesi, inizia con poco (anche la soia puó dare allergia) e cmq non tutti i giorni.
occhio agli ingredienti: escludi a priori la marca valsoia; per le altre marche att che non ci devono essere aromi né conservanti. Solo acqua, semi di soia e fermenti lattici.
Se la trovi la sojadé é ok come marca, meglio yogurt naturale.

10) Brodo vegetale fino a quando?

Fino a quando si utilizza il brodo vegetale per la preparazione della pappa? la mia bimba ha 8 mesi e mi sarei anche stufata di fare pentoloni di brodo vegetale...
Il brodo vegetale non é obbligatorio, serve solo a far conoscere al bambino nuovi sapori oltre al latte, ma non ha particolare valenza nutrizionale. Puoi dare i cibi separatamente, tipo poche verdure al vapore, il cereale molto cotto ( ce ne sono un'infinitá....) con 2 cucchiaini di lenticche decorticate

11) cosa posso dare alla mia bimba di 6 mesi e 20 gg al posto della carne?
A nemmeno 7 mesi é importantissimo il latte (materno o in polvere) e i cereali; fra un mesetto potrai iniziare con le lenticchie decorticate.
Puoi fare pappe con cereali, tipo riso, miglio, quinoa, tra l'altro qs ultimi 2 sono ricchi di ferro. Non c'é pericolo di anemia se dai poche verdure (troppe verdure ostacolano l'assorbimento del ferro) e se non dai latticini (i latticini rubano ferro).
I lattanti hanno bisogno di latte; e le proteine (fino ai 12 mesi hanno bisogno di 2 grammi circa di proteine per ogni kilo di peso corporeo) le dovrebbero prendere appunto prevalentemente dal latte materno o in polvere. Dare tanta carne e presto é purtroppo il tipo di svezzamento classico che si propone in Italia, rimasto fermo a quando si dava latte di mucca a tre mesi, per cui serviva un cibo ricco di fero (la carne appunto) per sopperire alla mancanza di ferro del latte: qs questione é speigata bene qui.
Sui cereali e sulle prime pappe, qui si trova qualcosa.
Altro in qs link:
carne non necessaria nello svezzamento - Prof. U. Veronesi
al vasetto di pollo, meglio sostituire una purea di lenticchie rosse decorticate - Prof. Franco Berrino
Altre citazioni relative al consumo di derivati animali nei primi anni di vita
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento

Re: domande&risposte - domenica 4 ottobre 2009, 7:40 da evelyn73
Immagine
Avatar utente
evelyn73
Moderatrice
 
Msg.: 2029
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2007, 10:25
Località: provincia di trento


Torna a Vegetarismo e veganismo nell'infanzia

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti