gravidanza e allattamento veg*

Spazio di confronto e sostegno per genitori che propongono ai propri figli un'alimentazione a base vegetale.

Moderatore: mammafelice

Re: gravidanza e allattamento veg* - giovedì 14 giugno 2012, 11:57 da seitanterzo
inpuntadidita ha scritto: Per quanto riguarda il lavoro, aspetto la prossima settimana, di fare la prima ecografia e poi lo dirò. Diciamo che sono una lavoratrice a termine e come tutti i precari un po' tremo. Il mio capo è un "illuminato" quindi spero non ci saranno problemi. Ma mai dire mai! :potty:

Immaginavo, ma in ogni caso devi dirglielo prima possibile, e non credo sia molto elegante o passi inosservato il lasciare a casa una ragazza in gravidanza, anche se scade il contratto.

inpuntadidita ha scritto:Il nigari lo uso per farmi il tofu... ma quindi ne sciolgo un cucchiaino in acqua e me lo bevo? Ha un gustaccio orrendo? ...proverò ;-)

Puoi prenderlo con del succo di mela concentrato (senza zucchero) o ancor meglio del succo di pompelmo, entrambi refrigerati.
seitanterzo
utente senior
 
Msg.: 2462
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 1:15
Località: Roma

Re: gravidanza e allattamento veg* - giovedì 14 giugno 2012, 12:00 da seitanterzo
mammavegana ha scritto: @seitan: io fino al terzo mese non ho detto nulla a nessuno, altro che lavoro, nemmeno a mio padre! Nulla di male, ma un po' di mia scaramanzia.

Haahhahhaah!!!! Mi ricordo! Tu l'hai detto a noi quando la gravidanza era avanzatissima, e siamo stati i primi a saperlo! :love2:
seitanterzo
utente senior
 
Msg.: 2462
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 1:15
Località: Roma

Re: gravidanza e allattamento veg* - giovedì 14 giugno 2012, 12:16 da mammavegana
seitanterzo ha scritto:Haahhahhaah!!!! Mi ricordo! Tu l'hai detto a noi quando la gravidanza era avanzatissima, e siamo stati i primi a saperlo! :love2:

:love5: e mio padre non lo sapeva ancora... ahaha! Che tempi!
Ehi, tra qualche giorno (più o meno, non so la data precisa del concepimento) "Robino+Valerio" compie un anno! Wow!
Avatar utente
mammavegana
junior
 
Msg.: 113
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2011, 10:35

Re: gravidanza e allattamento veg* - giovedì 14 giugno 2012, 12:40 da inpuntadidita
mammavegana ha scritto:@inpuntadidita... ma noi ci conosciamo? Come sta tua cugina? :-D Per la nausea (che in realtà non ho praticamente mai avuto) io mangiavo appena sveglia una barretta di semi/sesamo/nocciole/frutta secca.

hihi, sì, mi sa che ci conosciamo e che ti ho già riversato addosso tutti i miei problemi :confused5: E io, che di solito non sono affatto una lamentona, sono piena di dubbi e magane, uffiiiiiii!!

Comunque, non voglio arrivare alla fine del terzo mese, ma almeno parlarne dopo aver fatto la visita di mercoledì prossimo. Non si sa mai!! ;-)
Immagine
Avatar utente
inpuntadidita
junior
 
Msg.: 21
Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2012, 10:33

Re: gravidanza e allattamento veg* - giovedì 14 giugno 2012, 17:09 da mammavegana
mammavegana ha scritto:Ehi, tra qualche giorno (più o meno, non so la data precisa del concepimento) "Robino+Valerio" compie un anno! Wow!

Mi auto-quoto...
ehi, ma oggi è il 14 giugno, non il 14 maggio!!! Quanto sono stordita????
:-D
Devo dormire di più la notte... :angel2:
Avatar utente
mammavegana
junior
 
Msg.: 113
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2011, 10:35

Re: gravidanza e allattamento veg* - lunedì 25 giugno 2012, 18:34 da inpuntadidita
seitanterzo ha scritto:
inpuntadidita ha scritto: Per quanto riguarda il lavoro, aspetto la prossima settimana, di fare la prima ecografia e poi lo dirò. Diciamo che sono una lavoratrice a termine e come tutti i precari un po' tremo. Il mio capo è un "illuminato" quindi spero non ci saranno problemi. Ma mai dire mai! :potty:

Immaginavo, ma in ogni caso devi dirglielo prima possibile, e non credo sia molto elegante o passi inosservato il lasciare a casa una ragazza in gravidanza, anche se scade il contratto.

inpuntadidita ha scritto:Il nigari lo uso per farmi il tofu... ma quindi ne sciolgo un cucchiaino in acqua e me lo bevo? Ha un gustaccio orrendo? ...proverò ;-)

Puoi prenderlo con del succo di mela concentrato (senza zucchero) o ancor meglio del succo di pompelmo, entrambi refrigerati.


Un piccolo aggiornamento: ho comunicato al lavoro la mia gravidanza stamattina. Sono contenta: mi hanno tranquillizzato e entrambe i miei capi sono stati carini. Avrò il mio rinnovo e mi hanno anche detto di "prendermi il tempo che mi serve" per riposarmi un po' etc. Insomma, sapevo di avere a che fare con brave persone, ma un po' di tensione c'era comunque!!! :confused2:

La mia nausea mattutina procede, purtroppo non riesco a trattenermi e vomito quasi ogni giorno :sob: Inoltre, per lo "sforzo" mi sono anche saltate fuori delle piccolissime petecchie sul viso, dei micro capillari che si rompono, accidenti!
Ho provato col nigari (e continuerò a prenderne), e anche con zenzero in ogni sua forma, ma purtroppo hanno un effetto molto limitato; se mi sveglio già con la nauseona, nulla mi dà sollievo. :pukeleft:
A parte questo, le cose procedono a dovere, ho fatto la prima ecografia la scorsa settimana e il "fagiolino" è grosso 1cm :love5: mi fa sorridere pensare che una cosetta grossa come una nocciola sia in grado di farmi passare mattinate così travagliate :laughing1:

La ginecologa mi ha consigliato di cominciare a usare sin da subito crema o olio su seno e pancia, affinchè la pelle si mantenga molto elasitca fin d'ora, evitando smagliature (e quello sarebbe il meno), ma soprattutto di avere la pelle secca e troppo tesa. Io normalmente uso olio di mandorle o jojoba; avete dei consigli specifici? Ora che fa caldo, in effetti, questi oli non si assorbono tanto rapidamente, quindi se trovassi una soluzione che si assorba più in fretta sarei contenta ;-)
Immagine
Avatar utente
inpuntadidita
junior
 
Msg.: 21
Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2012, 10:33

Re: gravidanza e allattamento veg* - lunedì 25 giugno 2012, 19:42 da mononoke
occhio che gli olii vanno sempre usati con acqua (o su pelle umida o emulsionati al momento), altrimento alla lunga seccano. Va benissimo ciò che usi (occhio che non abbia additivi ecc), altrimenti va benissimo dell'olio evo. Ma comunque se mangi bene (e veg) e ti idrati bevendo abbastanza non è così necessario ^_^
In realtà non è il fagiolino che ti da' le nausee, ma i tuoi ormoni :laughing1: povera.. hai provato a tenerti un biscottino o un cracker sul comodino e a mangiarlo prima di alzarti? Mia mamma la risolveva così :okkiolino:
Sono contenta che tu l'abbia detto al lavoro: è bello potersi godere il momento fino in fondo! :hihappy:
Avatar utente
mononoke
utente senior
 
Msg.: 909
Iscritto il: mercoledì 15 novembre 2006, 12:12
Località: Pinerolo (TO)

Re: gravidanza e allattamento veg* - martedì 26 giugno 2012, 0:09 da seitanterzo
inpuntadidita ha scritto: Un piccolo aggiornamento: ho comunicato al lavoro la mia gravidanza stamattina. Sono contenta: mi hanno tranquillizzato e entrambe i miei capi sono stati carini. Avrò il mio rinnovo e mi hanno anche detto di "prendermi il tempo che mi serve" per riposarmi un po' etc. Insomma, sapevo di avere a che fare con brave persone, ma un po' di tensione c'era comunque!!! :confused2:

Hai visto? Non c'è nulla di cui preoccuparsi! :-D
inpuntadidita ha scritto:La mia nausea mattutina procede, purtroppo non riesco a trattenermi e vomito quasi ogni giorno :sob: Inoltre, per lo "sforzo" mi sono anche saltate fuori delle piccolissime petecchie sul viso, dei micro capillari che si rompono, accidenti!

E' tutto normale, purtroppo per un po' di tempo sarà così, ma passerà!
seitanterzo
utente senior
 
Msg.: 2462
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 1:15
Località: Roma

Re: gravidanza e allattamento veg* - lunedì 16 luglio 2012, 14:57 da inpuntadidita
11° settimana, un paio di aggiornamenti e ancora qualche dubbio:
cari, la "faccenda inquilino della pancia" prosegue, e da qualche giorno finalmente la mia nausea sembra andare un po' meglio; devo comunque avere sempre dietro qualche spuntino e mangiare subito qualcosa di asciutto la mattina, ma non sto più rimettendo come l'esorcista :pukeleft: , e questo mi sembra il paradiso!! :occasion9:
Mi è però successa una cosa che mi ha sconcertato e spaventato molto: a metà della 9a settimana, una sera facendo pipì prima di andare a letto, mi sono accorta di avere perdite di sangue. Non copiose, ma abbastanza da farmi venire un colpo. In 5 minuti eravamo in macchina diretti al pronto soccorso. Mi hanno fatto una ecografia, e il medico (che devo dire è stato molto gentile e tranquillizzante) mi ha fatto vedere il battito del cuore e mi ha detto che nel 3° mese le perdite possono esserci, che si tratta di capillari che si rompono, e di non preoccuparmi.
Mi sono effettivamente tranquillizzata e la cosa il giorno dopo era quasi scomparsa.
Tutto bene fino a ieri, quando mi è successo di nuovo... sono molto stanca, al lavoro siamo in periodo di scadenze e sto facendo degli orari da paura. Temo sempre di affaticarmi troppo, ma in fondo faccio un lavoro d'ufficio, quindi non è propriamente stanchezza fisica.
Ho una visita dalla ginecologa mercoledì, quindi questa volta ho deciso di monitorare la perdita, ma di aspettare la visita (salvo - ovviamente - peggioramenti :pale: )
E' successo a qualcuna di voi? Avete info sul perchè si possono rompere dei capillari? Ho provato a fare qualche ricerca, ma le info che trovo in rete sono per lo più poco "scientifiche" e non mi danno tranquillità. :-?
Immagine
Avatar utente
inpuntadidita
junior
 
Msg.: 21
Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2012, 10:33

Re: gravidanza e allattamento veg* - lunedì 16 luglio 2012, 15:44 da mononoke
io con il sangue vado al pronto, non ce n'è.
..valutare una maternità anticipata??
Avatar utente
mononoke
utente senior
 
Msg.: 909
Iscritto il: mercoledì 15 novembre 2006, 12:12
Località: Pinerolo (TO)

Re: gravidanza e allattamento veg* - lunedì 16 luglio 2012, 16:06 da inpuntadidita
mononoke ha scritto:io con il sangue vado al pronto, non ce n'è.
..valutare una maternità anticipata??


Ma infatti la volta scorsa ho fatto così, di corsa al pronto senza se e senza ma.
Mi hanno detto che è una cosa fisiologica che nel 3° mese succede e non è allarmante. Motivo per cui sto cercando di star tranquilla e non affannarmi troppo. Ora di fatto non è sangue vivo, ma si tratta di muco marroncino.
Di certo tranquilla e serena non lo sono affatto...non so che fare. Credo che più tardi chiamerò la mia dottoressa per sentire se mi consiglia di tornare al pronto (lavora nell'ospedale del PS stesso) o se mi dice di andare da lei mercoledì.
Immagine
Avatar utente
inpuntadidita
junior
 
Msg.: 21
Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2012, 10:33

Re: gravidanza e allattamento veg* - lunedì 16 luglio 2012, 21:35 da mononoke
francamente: se non sei tranquilla, vai. L'importante è che tu sia serena. Sicuramente sono perditine così e non è nulla, ma se non sei tranquilla ti fai un paio d'ore al pronto e poi stai serena.
Avatar utente
mononoke
utente senior
 
Msg.: 909
Iscritto il: mercoledì 15 novembre 2006, 12:12
Località: Pinerolo (TO)

Re: gravidanza e allattamento veg* - martedì 17 luglio 2012, 1:39 da vegabry
Ciao inpuntadidia, per prima cosa congratulazioni :happyq:

A me è successo, due episodi alla nona settimana. La prima volta erano tracce marroni, la seconda ho sentito come una lunga puntura al basso ventre mentre camminavo e arrivata a casa ho trovato una chiazza di sangue rosso vivo. La prima volta sono volata al ps con il cuore in gola. Mi hanno trattata con sufficienza ma comunque hanno dovuto farmi l'ecografia, e nel vedere il battito puoi immaginare il sollievo. La seconda volta mi sono sentita stupida a tornare al ps a distanza di 3 giorni, e ho aspettato una settimana la visita dal gine. Beh, in quella settimana ho avuto un'ansia terribile, sono arrivata al punto di mettere un muro emotivo tra me e il mio bimbo perché avevo il dubbio di averlo perso. Alla fine erano solo capillari che si rompevano man mano che l'embrione affondava nel mio utero superfibromatoso. Se fossi andata subito al ps forse sarei stata accolta con freddezza, ma intanto mi sarei risparmiata una settimana di angoscia.
In questo momento la serenità tua e del chiccolino è al primo posto, speriamo non capiti più ma nel caso non aspettare ;-)
"Quello che facciamo è soltanto una goccia nell'oceano, ma se non ci fosse quella goccia all'oceano mancherebbe"

Immagine
Avatar utente
vegabry
junior
 
Msg.: 183
Iscritto il: martedì 6 aprile 2010, 16:56
Località: Dalle parti di Bologna

Re: gravidanza e allattamento veg* - martedì 24 luglio 2012, 9:53 da inpuntadidita
Vi aggiorno, visto che avevo "lanciato il sasso" ;-)
Non sono tornata al PS, ma ho telefonato alla ginecologa e le ho spiegato la situazione. Mi ha tranquillizzato dicendomi che ad alcune persone succede e che se il sangue non è abbondante o rosso vivo, non c'è da preoccuparsi. Soprattutto avendo già visto una situazione analoga pochi giorni prima (e avendo constatato che tutto andava bene con una ecografia).
Sono quindi andata da lei per la visita prevista, fatto l'ecografia (facendo anche la misura della traslucenza nucale, che era buona :rana: )e visto che tutto sta proseguendo normalmente. :whoo:
Mi ha detto di non affaticarmi troppo e di non spaventarmi se dovesse succedere ancora, perchè mi ha spiegato che alcune persone che hanno fragilità capillare sono portate ad avere fino alla prima metà del 4° mese episodi come quelli che mi sono capitati. Nel caso la avviserò e valuteremo il da farsi. Per fortuna mi sembra una persona sensata, non fanatica di integratori o farmaci, per nulla perplessa dalle mie scelte alimentari... evviva! :-D

Vegabry, devo dire che io sono stata fortunata al PS: il medico e l'infermiera di turno sono stati gentili e comprensivi quando sono andata e mi hanno spiegato quello che poteva essersi verificato senza essere sgarbati...
Prossima visita a metà settembre, con l'ecografia morfologica!

In compenso la notizia della gravidanza è ora nota tra amici e parenti, essendo alla fine del primo trimestre. Inutile che vi dica che fioccano frasi come "ma ora un po' di carne o formaggio li mangi, vero?" o ancora peggio "ma poi al bambino/a darai la carne? O vuoi farne un "diverso"??"... reagisco col sorriso, ma prima o poi so che mi scapperà qulcosa del tipo "ma tu daresti a tuo figlio una cosa che sei profondamente convinto gli faccia malissimo?!?" :banghead:
Immagine
Avatar utente
inpuntadidita
junior
 
Msg.: 21
Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2012, 10:33

Re: gravidanza e allattamento veg* - martedì 24 luglio 2012, 14:03 da mononoke
bene, sono contenta! ^_^
meno male che sei seguita da una buona ginecologa, che ti ha spiegato bene: anche perché ora sai regolarti meglio.

Eheh, le domande fioccano sempre, ma puoi sempre usare la mia strategia: fai terrorismo e la piantano :laughing1:
Avatar utente
mononoke
utente senior
 
Msg.: 909
Iscritto il: mercoledì 15 novembre 2006, 12:12
Località: Pinerolo (TO)

PrecedenteProssimo

Torna a Vegetarismo e veganismo nell'infanzia

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti
cron