Cerco chitarra

Compravendite, richieste e offerte di aiuto e collaborazione, baratti, freecycle, banche del tempo, ospitalità gratuita, prestazioni professionali, collaborazioni....
Forum collegato alla Mappa Vegana Italiana: http://www.mappaveganaitaliana.org

Moderatore: drusilla

Regole del forum
Questo forum è collegato alla Mappa Vegana Italiana.
Non è necessario far parte della Mappa Vegana Italiana per poter partecipare alla vita del forum.
Sei vegan? Vuoi farti conoscere e conoscere altre persone vegan? Iscriviti alla Mappa Vegana Italiana: http://www.mappaveganaitaliana.org
Potrai inserire i tuoi dati e proporre attività, abilità, idee e molto altro

Immagine
- venerdì 4 gennaio 2008, 9:26 da lleo
:lol: haha
Non preoccuparti di quello che ti dicono i negozianti o i presunti tali, molti hanno la mania del "so tutto io..."
Il lavoro sulla chitarra non viene molto ma le Elixir costano un botto. Costano anche qui ma non credevo fossero arrivate a quella cifra. L'action infatti è soggettiva, diventa oggettiva nel momento in cui la chitarra risulta insuonabile per via delle corde troppo basse (frigge dappertutto), o troppo alte.
Non so dove frusta il MI, se solo in alcuni punti della tastiera o su tutta. Se è solo su alcuni punti allora dipende dai tasti, significa che non sono spianati perfettamente.
Se invece è su tutta la tastiera può dipendere dal capotasto e dal ponte. Se il manico fosse troppo dritto le corde frusterebbero tutte.
La chitarra non va assolutamente regolata ad ogni cambio corde, è quello che vorrebbero i negozianti per mangiare ma non è così. Come ti ho detto prima, una regolazione si potrebbe anche fare senza cambiare corde ma solo perchè con l'umidità o con il caldo il manico si è mosso ma non è che accada tutti i giorni, per cui non preoccuparti.
Vedi come va una volta che l'hai presa e fammi sapere. Per il resto fregatene completamente di quello che ti dicono e suona per il piacere di suonare, o comunque impara per il piacere di imparare. Tutto quello che fai devi farlo per te stesso, non per gli altri.
Non so se hai qualche spartito, ti consiglio di prenderti o scaricarti quelli base che oltre al pentagramma hanno la tabulatura, ossia il disegno della tastiera con i puntini che indicano dove vanno messe le dita.
E' il primo e unico tipo di spartito che ho mai usato in vita mia. Generalmente ci sono i nomi degli accordi così li impari.
lleo
junior
 
Msg.: 87
Iscritto il: lunedì 24 dicembre 2007, 23:52

- venerdì 4 gennaio 2008, 12:44 da veganway
Innanzitutto grazie ancora di tutto, e anche ad Anto per l'incoraggiamento. :)

Il problema e' che a parte il Mi basso, pensavo fosse accordata, invece pare di no... :roll: Cioe', al di la' del modo di fare del negoziante, e' un fatto oggettivo, no? O la chitarra e' accordata, o non lo e'... E' questo che mi e' spiaciuto...

Per quanto riguarda il "friggere", il negoziante mi ha parlato solo della corda Mi basso... Avevo gia' da me notato questa cosa, ma appunto pensavo si trattasse di un problema di accordatura... Pero' non ti so dire se lo facesse su tutta la tastiera... credo di si', se non erro lui ha toccato diversi tasti.
Pero' lui non mi ha detto che era un problema, cioe', da come parlava sembrava fosse una cosa normale: "vedi, pero' questa friggitura del Mi basso -e tocca la corda per farmi sentire-, abbassando l'action sara' sicuramente accentuata... Mio padre ad esempio ha un'action molto bassa, la chitarra e' morbidissima e lui si trova bene cosi', pero' secondo me frigge in un modo inascoltabile"... Quindi in realta' il Mi basso *non* dovrebbe friggere del tutto?... :roll:

Per quanto riguarda gli spartiti... ho un serio problema: io non riesco a leggere la musica... Cioe', ho provato tante volte, ho anche fatto sassofono per un annetto, ma facevo una fatica immensa... Dimentico tutte le note... Insomma, davvero, non ci riesco. Per cui, col fatto che appunto ci sono spartiti con le tablature, pensavo di leggere quelle... ma anche li', dovrei piu' che altro imparare a memoria il pezzo... perche', come dire... piu' cose insieme pare non sia capace di farle: suonare e leggere la musica... Davvero, non lo dico per esagerare... E' per questo che vorrei imparucchiare qualcosa da autodidatta, perche' ad un maestro non posso chiedere di lasciar perdere il pentagramma... ^_^"

Cris
"Alla carne non si rinuncia: dalla carne ci si libera. Chi dice il contrario sta facendo propaganda al soldo degli allevatori e dell'ottusita'." - Mare

---------------------------

"Vedere un mondo in un grano di sabbia
e un universo in un fiore di campo,
possedere l'infinito sul palmo della mano
e l'eternita' in un'ora."
- William Blake
Avatar utente
veganway
utente senior
 
Msg.: 2377
Iscritto il: sabato 10 giugno 2006, 12:07
Località: Busto Arsizio (Va)

- venerdì 4 gennaio 2008, 12:49 da Cicciina
cris la vuoi smettere di parlare della tua chitarra nel 3d mio e di seitan!??? :twisted: :D :D :D :D :D :D :D
Immagine
Avatar utente
Cicciina
utente senior
 
Msg.: 4092
Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 15:47

- venerdì 4 gennaio 2008, 13:37 da lleo
Allora. Il discorso sull'action è soggettivo ed oggettivo, come ho scritto in alto. Io ad esempio non uso action troppo basse perchè uso anche lo slide, ossia quella specie di ditale di vetro o metallo che si sente spesso nel country o nella musica hawaiana. Se le corde fossero troppo basse si sentirebbero soltano sfrigolii e strusciamenti allucinanti.
Le corde non dovrebbero frustare, ed è un dato di fatto: se una corda frusta è perchè non ha abbastanza aria per vibrare perciò il suono che produce non è naturale ed è stoppato.
Il discorso è in parte diverso per le chitarre elettriche che alcune volte possono avere le corde che frustano leggermente ma si sente solo quando la chitarra è suonata senza essere collegata all'amplificatore: una volta collegata il frustare non si sente.
Per l'acustica e la classica però questo discorso non vale.
Riguardo il fatto di leggere la musica o di fare due cose allo stesso tempo, non c'è bisogno di leggere l'accordo per ripeterlo. Il pentagramma non lo leggo neanche io.
Tu hai solo bisogno di imparare gli accordi a memoria, ossia le posizioni delle dita sulla tastiera, e questa è una cosa che viene con il tempo.
Invece per quanto riguarda l'accordatura della chitarra... beh quella dipende dall'orecchio e l'orecchio non si acquisisce, si affina soltanto. Prova a fare una cosa. Prendi un cd con una canzone che conosci, però devi sapere in che tonalità è quella canzone, ossia se è in SOL, in DO, in LAm, RE e così via. Poi accorda la chitarra e se la canzone è in SOL, tanto per fare un esempio, fai lo stesso accordo sulla chitarra e mentre suoni con la canzone senti se ti sembra accordata, ossia devi avere la chitarra che produce la stessa nota della canzone.
Se così non è allora la chitarra è scordata.
lleo
junior
 
Msg.: 87
Iscritto il: lunedì 24 dicembre 2007, 23:52

- venerdì 4 gennaio 2008, 13:48 da veganway
lleo ha scritto:Le corde non dovrebbero frustare, ed è un dato di fatto: se una corda frusta è perchè non ha abbastanza aria per vibrare perciò il suono che produce non è naturale ed è stoppato.


Quindi se mi ridanno la chitarra con la corda Mi basso che frusta ancora, devo pretendere che la risistemino?

Grazie per i consigli sull'accordatura, provero' cosi'! :)

Cris
"Alla carne non si rinuncia: dalla carne ci si libera. Chi dice il contrario sta facendo propaganda al soldo degli allevatori e dell'ottusita'." - Mare

---------------------------

"Vedere un mondo in un grano di sabbia
e un universo in un fiore di campo,
possedere l'infinito sul palmo della mano
e l'eternita' in un'ora."
- William Blake
Avatar utente
veganway
utente senior
 
Msg.: 2377
Iscritto il: sabato 10 giugno 2006, 12:07
Località: Busto Arsizio (Va)

- sabato 5 gennaio 2008, 0:31 da seitanterzo
Ciccì, fa tanto finta di niente, ma secondo me, dentro di lui sta soffrendo un botto... :lol: :lol: :lol:
seitanterzo
utente senior
 
Msg.: 2462
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 1:15
Località: Roma

- lunedì 7 gennaio 2008, 9:54 da Cicciina
:wink:
Immagine
Avatar utente
Cicciina
utente senior
 
Msg.: 4092
Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 15:47

- martedì 15 gennaio 2008, 12:27 da veganway
veganway ha scritto:
lleo ha scritto:Le corde non dovrebbero frustare, ed è un dato di fatto: se una corda frusta è perchè non ha abbastanza aria per vibrare perciò il suono che produce non è naturale ed è stoppato.


Quindi se mi ridanno la chitarra con la corda Mi basso che frusta ancora, devo pretendere che la risistemino?

Grazie per i consigli sull'accordatura, provero' cosi'! :)

Cris


Ciao! Seitanterzo e Ciccina si commentano da soli! :P :D

Ileo, puoi rispondere a questa domanda che ti facevo? Domani devo ritirare la chitarra... grazie! :)

Cris
"Alla carne non si rinuncia: dalla carne ci si libera. Chi dice il contrario sta facendo propaganda al soldo degli allevatori e dell'ottusita'." - Mare

---------------------------

"Vedere un mondo in un grano di sabbia
e un universo in un fiore di campo,
possedere l'infinito sul palmo della mano
e l'eternita' in un'ora."
- William Blake
Avatar utente
veganway
utente senior
 
Msg.: 2377
Iscritto il: sabato 10 giugno 2006, 12:07
Località: Busto Arsizio (Va)

- mercoledì 16 gennaio 2008, 22:07 da seitanterzo
Macchè da soli, o si commenta in compagnia o niente! :lol:

(Eggià, stavolta mi sa tanto che la mia password del forum, prima o poi, non funzionerà più... :cry: )
seitanterzo
utente senior
 
Msg.: 2462
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 1:15
Località: Roma

- sabato 26 gennaio 2008, 17:00 da lleo
Ciao, scusa del ritardo ma ho letto solo ora. Ho avuto parecchio da fare e non sono entrato per niente.
L'hai ritirata? Come va? Fammi sapere.
Ciao
lleo
junior
 
Msg.: 87
Iscritto il: lunedì 24 dicembre 2007, 23:52

- sabato 26 gennaio 2008, 22:14 da veganway
lleo ha scritto:Ciao, scusa del ritardo ma ho letto solo ora. Ho avuto parecchio da fare e non sono entrato per niente.
L'hai ritirata? Come va? Fammi sapere.
Ciao


Figurati! ;) L'ho ritirata un paio di giorni fa, ma non l'ho ancora provata per bene, mi ci metto domani! Cmq ad un primo "test" mi pare vada meglio... le corde son piu' "morbide" e c'e' meno spazio tra esse e la tastiera, per cui faccio meno fatica, anche se e' sempre parecchio tosto pigiare sul primo tasto le corde piu' sottili!...
Dopo l'intervento di abbassamento action, la corda del Mi basso non mi pare frigga in modo particolare come mi era stato detto per mettermi sull'attenti...
Il mistero e' stato che via mail mi avevan confermato la spesa di 29 euro (avevo chiesto io): 20 per le corde e 9 per l'intervento... ma poi al ritiro mi han detto 19... a quel punto non sapevo se dire qualcosa o meno... io credo che se avessero voluto fregarmi mettendo corde piu' scarse, mi avrebbero fatto cmq pagare 29, la cifra che gia' sapevo, quindi immagino che sul foglio dell'intervento qualcuno avesse scritto male il "2", e il negoziante abbia letto "1"... Al limite ho pagato il prezzo di corde "normali", e vabbeh... Resta il mistero, perche' ovviamente io non so distinguere se siano Elixir o meno!!... Oppure, ho risparmiato 10 euro! :D

Ti/vi tengo aggiornati, grazie! ;)

Cris
"Alla carne non si rinuncia: dalla carne ci si libera. Chi dice il contrario sta facendo propaganda al soldo degli allevatori e dell'ottusita'." - Mare

---------------------------

"Vedere un mondo in un grano di sabbia
e un universo in un fiore di campo,
possedere l'infinito sul palmo della mano
e l'eternita' in un'ora."
- William Blake
Avatar utente
veganway
utente senior
 
Msg.: 2377
Iscritto il: sabato 10 giugno 2006, 12:07
Località: Busto Arsizio (Va)

- domenica 27 gennaio 2008, 13:08 da lleo
Probabilmente o tu o loro avevate capito male, 20 euro per una muta di corde sono una rapina a mano armata. 9 euro per il lavoro non è male, anche se poi con il tempo magari imparerai a farlo da solo.
Per la durezza dei cantini non preoccuparti, a forza di suonare ti si rinforzeranno le dita a ti verranno i calli sulle punte per cui non ci farai più caso.
L'importante è che suoni. Io forse dovrei prendere una chitarra a Milano, anche se non so ancora quando. Se dovessi passare ti farò un fischio così daremo anche una controllata alla tua.
Ciao.
lleo
junior
 
Msg.: 87
Iscritto il: lunedì 24 dicembre 2007, 23:52

- domenica 27 gennaio 2008, 13:10 da veganway
lleo ha scritto:Probabilmente o tu o loro avevate capito male, 20 euro per una muta di corde sono una rapina a mano armata.


Mah, era il prezzo che c'era sulla scatola delle Elixir... :roll:

lleo ha scritto:Per la durezza dei cantini non preoccuparti, a forza di suonare ti si rinforzeranno le dita a ti verranno i calli sulle punte per cui non ci farai più caso.


:)

lleo ha scritto:L'importante è che suoni. Io forse dovrei prendere una chitarra a Milano, anche se non so ancora quando. Se dovessi passare ti farò un fischio così daremo anche una controllata alla tua.
Ciao.


Ah, benissimo, mi farebbe piacere conoscerti! :)

Allora ci riaggiorniamo, grazie! :)

Cris
"Alla carne non si rinuncia: dalla carne ci si libera. Chi dice il contrario sta facendo propaganda al soldo degli allevatori e dell'ottusita'." - Mare

---------------------------

"Vedere un mondo in un grano di sabbia
e un universo in un fiore di campo,
possedere l'infinito sul palmo della mano
e l'eternita' in un'ora."
- William Blake
Avatar utente
veganway
utente senior
 
Msg.: 2377
Iscritto il: sabato 10 giugno 2006, 12:07
Località: Busto Arsizio (Va)

Re: Cerco chitarra - martedì 22 marzo 2011, 20:50 da Canaan
Riprendo questo argomento di qualche anno fa per chiedere maggiori informazioni sulle corde di chitarra.

Il problema mi è sorto leggendo un manuale per chitarra dove diceva che la muta di corde per chitarra classica è costituita da tre corde di nylon e tre corde di seta angry9: rivestita di metallo.
Qualcuno sa se le marche citate nella discussione,Elixir e d'Addario,utilizzano DAVVERO corde senza seta o se ne esistono altre oltre a queste?
Attrito.com:giornale on-line di riflessione e informazione critica
-------
"Che cos'è un cuore misericordioso?
E' l'incendio del cuore per ogni creatura:per gli uomini,per gli uccelli,per le bestie e per tutto ciò che esiste.Al loro ricordo e alla loro vista,gli occhi versano lacrime,per la violenza della misericordia che stringe il suo cuore a motivo della grande compassione.
Il cuore si scioglie e non può sopportare di udire o vedere un danno o una piccola sofferenza di qualche creatura
."
Isacco di Ninive
Avatar utente
Canaan
utente senior
 
Msg.: 208
Iscritto il: sabato 3 ottobre 2009, 17:35
Località: Palermo

Precedente

Torna a Bacheca degli annunci: MAPPA VEGANA ITALIANA

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite