Operazione Ippoasi!

Compravendite, richieste e offerte di aiuto e collaborazione, baratti, freecycle, banche del tempo, ospitalità gratuita, prestazioni professionali, collaborazioni....
Forum collegato alla Mappa Vegana Italiana: http://www.mappaveganaitaliana.org

Moderatore: drusilla

Regole del forum
Questo forum è collegato alla Mappa Vegana Italiana.
Non è necessario far parte della Mappa Vegana Italiana per poter partecipare alla vita del forum.
Sei vegan? Vuoi farti conoscere e conoscere altre persone vegan? Iscriviti alla Mappa Vegana Italiana: http://www.mappaveganaitaliana.org
Potrai inserire i tuoi dati e proporre attività, abilità, idee e molto altro

Immagine
Operazione Ippoasi! - venerdì 15 luglio 2011, 19:24 da seitanterzo
La fattoria della Pace Ippoasi, in Marina di Pisa, ospita attualmente una cinquantina di animali fra varia specie, soprattutto da “reddito”, provenienti dalle situazioni più dure e disparate: allevamenti illegali, laboratori di vivisezione, maneggi ippici e molto altro.
Da qualche anno, a queste creature è stata data una casa, un posto dove vivere in serenità fino alla vecchiaia, senza più subire alcun tipo di sfruttamento, sopruso e morte. Questo grazie ad una serie di individui eccezionali: i volontari che negli anni si sono alternati, singoli ed associazioni con iniziative di raccolta fondi, le persone che in maniera costante od occasionale hanno direttamente contribuito sul piano economico, e soprattutto, i fondatori di Ippoasi, Gloria e Cristian.
www.ippoasi.org – 3332279002

Ma le entrate delle donazioni non bastano mai, servono almeno 2000 € al mese in maniera continuativa, cifra che oltretutto escluderebbe spese mediche, imprevisti e molto altro.
In mancanza di soluzioni concrete, presto non riusciranno più a mandare avanti questo luogo, e nemmeno si osa immaginare come e dove potrebbero trovare altra sistemazione tutti gli animali.

Non possiamo permettere che accada!

Personalmente, metterò a disposizione le mie competenze lavorative, fornendo servizi di educazione alimentare ed educazione sportiva.
Attività del genere si trovano in palestre e appositi studi al costo di 30 euro all'ora, minimo. Ho intenzione di fornirli ad offerta, a partire da 5€, devolvendo alla fattoria Ippoasi i contributi raccolti.

Le prestazioni proposte riguardano:
anamnesi posturale
anamnesi alimentare
programma personalizzato di fitness
consigli alimentari
sedute di personal training

I casi di applicazione osserveranno principalmente lavori mirati all'inversione nel decorso di: iperlordosi, ipercifosi, cervicalgia, lombalgie, ginocchio varo e valgo, controllo di scoliosi, spondilolistesi e problematiche dell'apparato stomatognastico,
Non mancheranno consigli per il fitness in gravidanza, in età senile, in normali condizioni di salute a qualunque età, e riguardo a problematiche di natura sessuale, seguiti dagli adeguati suggerimenti alimentari, anche per perdita di sovrappeso non patologico, ed acquisto di massa muscolare e forza.

Al momento opererò soltanto sulla zona di Roma, ma successivamente vorrei promuovere l'iniziativa anche al di fuori dal Lazio, con tappe di alcuni giorni.

Invito inoltre chi avesse a cuore il felice prosieguo di questa splendida realtà, a decidere di poter impiegarvi competenze proprie a sostegno, anche per un breve periodo, oppure saltuariamente.
Grazie a quanti vorranno in un modo o nell'altro contribuire!

Gianfranco
Educatore alimentare per il fitness ed istruttore sportivo
Contatti:
cell.: 3356147857
Skype: gianfranco.longo
e-mail: informazione.alimentare@gmail.com
seitanterzo
utente senior
 
Msg.: 2462
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 1:15
Località: Roma

Re: Operazione Ippoasi! - domenica 31 luglio 2011, 15:29 da Fenice
Mi viene in mente il video sulla farm sanctuary in america
http://www.farmsanctuary.org/
...se non sbaglio loro proponevano una specie di abbonamento/adozione, non so come spiegarla...forse sono un'associazione e quindi chiedevano alle persone che visitavano la fattoria di pagare una quota associativa per mantenere la fattoria e poi per sviluppare un contatto personale con l'animale se ne adottava uno.
Come si fa a volte con le adozioni a distanza nei canili e nei gattili. D'altra parte caprette, cavalli etc. difficilmente uno potrebbe tenerle in casa, ma creando un "legame" tramite l'adozione, l'associato tornava a trovare l'amico animale adottato e forse trovava un senso più intimo, più personale nel supportare anche economicamente il progetto.

mi sono spiegata? nel sito di riferimento ci sono vari modi per donare e la storia delle adozioni. Sono al 25esimo anno di attività, quindi forse si potrebbe contattarli per avere qlc consiglio su come tirare avanti nell'interesse degli animali e del progetto educativo di sensibilizzare le persone all'amore verso di loro, facendoli interagire, creando un rapporto.

qui il loro canale video
http://www.youtube.com/user/farmsanctuary1?blend=9&ob=5
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: Operazione Ippoasi! - domenica 31 luglio 2011, 15:49 da Fenice
vedo che anche ippoasi fa adottare animali però non mi sembra che funzioni molto. la differenza può stare nelle modalità di pagamento, nell'aggiornare le info con foto (insomma il modo diverso di gestire i 2 siti)...

es. delle adozioni, ma anche adozione come regalo per qualche amico etc.
https://secure2.vegsource.com/farmsanc/adopt/form2.htm

anche i prezzi son diversificati e più leggeri da sostenere, mi sembra. e usano magliette da affiancare, non so se lo fa ippoasi.

probabilmente conosco troppo poco la loro realtà, essendo lontani...ma forse, dico forse, avendo letto che non chiedono un biglietto per l'ingresso all'oasi per non legare gli animali ad un prezzo...ok, però è magari giusto chiedere una quota associativa per entrarvi.

nel senso, son stata a mangiare una volta in un risto a noto e ci han chiesto di fare una tessera associativa perchè la loro era un'associazione. e già così, son 10 euro all'anno per ogni nuova persona che entra in quel luogo, oltre al prezzo del pasto. Potrebbe applicarsi in qlc modo un concetto simile ad ippoasi. Poi non so, magari lo fanno già.

Baci
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: Operazione Ippoasi! - domenica 31 luglio 2011, 16:43 da seitanterzo
Dovrebbero venire a Roma Martedi e forse riuscirò a vederli, glielo provo a chiedere, grazie!
Comunque il circolo culturale fa le tessere soci perchè è per legge obbligato, anche se c'è da dire che se volesse potrebbe farle gratis. Infatti anche il Rewild ha questa grana, ma non le ha mai fatte pagare.
seitanterzo
utente senior
 
Msg.: 2462
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 1:15
Località: Roma

Re: Operazione Ippoasi! - lunedì 1 agosto 2011, 16:21 da Fenice
infatti, non so bene come funzioni (chi fa pagare per le tessere, chi no, perchè?)...ho solo notato questa cosa all'associazione Un Punto Macrobiotico di Noto ed è la prima cosa che ci han spiegato appena seduti a tavola.
10 euro ogni anno non sono un gran peso per una persona, ma se le persone che passano di lì sono abbastanza i 10 euro possono aiutare non poco, spero.
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: Operazione Ippoasi! - lunedì 1 agosto 2011, 16:34 da seitanterzo
Fenice ha scritto:infatti, non so bene come funzioni (chi fa pagare per le tessere, chi no, perchè?)...ho solo notato questa cosa all'associazione Un Punto Macrobiotico di Noto ed è la prima cosa che ci han spiegato appena seduti a tavola.

Dicoamo che le associazioni culturali e i circoli sono obbligati a far la tessera, infatti sono soggetti a frequenti controlli e multe, quando si trovano nel locale clienti non soci.
Il fatto di far pagare o meno la tessera è una scelta che spetta all'associazione. Nel caso del punto macrobiotico, svolgono anche diversi corsi ed incontri, quindi ci sta tranquillamente.
seitanterzo
utente senior
 
Msg.: 2462
Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 1:15
Località: Roma


Torna a Bacheca degli annunci: MAPPA VEGANA ITALIANA

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti