Terremoto in Abruzzo , soccorrere anche gli animali

Iniziative contro la vivisezione, i circhi, la caccia, le pellicce; ma anche alimentazione, cure, consigli e guide per gli animali domestici.

Moderatore: Adriano

Terremoto in Abruzzo , soccorrere anche gli animali - lunedì 6 aprile 2009, 15:38 da 859
http://www.lastampa.it/lazampa/girata.a ... zione=News




L'invito di Cirinnà dopo la tragedia avvenuta in Abruzzo


ROMA
«In questo tragico momento è necessario predisporre tutte le misure atte a soccorrere ed accogliere gli animali. È infatti importante dare vita ad una rete di solidarietà per soccorrere quegli animali che sfuggiti dalle macerie sono rimasti senza famiglia o che nella fretta sono stati abbandonati». Lo afferma, in una nota, il consigliere del Pd al Comune di Roma Monica Cirinnà a proposito della scossa sismica che ha colpito la scorsa notte l’Abruzzo.

Per la Cirinnà, è necessario che «si preveda la possibilità di accogliere le famiglie anche con l’animale domestico al seguito e che si predispongano strutture in cui sia presente personale della sanità veterinaria. Alla protezione civile regionale ho segnalato la disponibilità di un canile nell’interland romano e di alcuni cittadini ad ospitare gli animali».

«Da questa mattina - aggiunge Cirinnà - sono in contatto con la protezione civile della Regione Lazio che sta partecipando alle attività di soccorso, i nostri volontari si stanno recando con tre squadre accompagnate da unità cinofile che una volta giunti sul posto svolgeranno un prezioso ruolo di individuazione delle persone rimaste sotto le macerie».
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

Ricevo via mail:
Dal rifugio delle CUCCEFELICI L'Aquila: presto saranno in emergenza acqua, poichè senza elettricità.
Chi può dare una mano nell'immediato contatti Francesca al 329/9064859


sono almeno 5.000 gli animali domestici che in abruzzo vagano nel nulla in queste ore a seguito del tragico terremoto della scorsa notta, a questi si aggiungono migliaia di animali di allevamento che si trovano in condizioni difficili e che necessitano di intervento immediato a rischio
della loro vita". per questo motivo l'associazione italiana difesa animali ed ambiente- aidaa mette a disposizione di chiunque abbia segnalazioni da fare "su situazioni di emergenza che riguardano animali, sia domestici che di allevamento, sia di chiunque possa dare in qualche modo aiuto per risolvere le situazioni di emergenza che coinvolgono gli animali", i propri numeri di telefono nazionale unico e quello di emergenza (39265552051 e 0222228518). l'obiettivo dell'associazione animalista e' quello di "realizzare una mappa delle necessita' e di mettere a
disposizioni delle autorita' preposte al soccorso (senza intralciare il soccorso alle popolazioni) la mappatura delle emergenze che coinvolgono gli animali domestici e gli animali di allevamento e le possibilita' di soccorso che si possono attivare a sostegno delle migliaia di animali coinvolte loro malgrado" nel terremoto che ha colpito stanotte gli abruzzi."con il massimo rispetto delle vittime umane e di coloro che stanno operando per i soccorsi noi vogliamo offrire il nostro piccolo contributo per salvare le migliaia di animali che in questo momento sono in difficolta' dopo il terremoto degli abruzzi- dice lorenzo croce presidente nazionale aidaa- senza minimamente intralciare il lavoro di soccorso attualmente in
corso a favore delle popolazioni civili duramente colpite".
I want to be the minority, I don't need your authority, down with the moral majority 'cause I want to be the minority...
Sunny
Moderatrice
 
Msg.: 1912
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 19:56
Località: In cammino...

da agireora :


Riceviamo e giriamo questo comunicato:

COMUNICATO - Task force pro Abruzzo 6 aprile 2009 ore 20.45


Ci stiamo organizzando in tutte le Regioni per portare aiuti
(medicinali, coperte, cibo e prima necessità) in Abruzzo.

Le strade al momento sono bloccate, manca energia elettrica e presto i
canili e i rifugi saranno senz'acqua e cibo.

Teniamoci pronti e in contatto presto bisognerà AGIRE.

TUTTI possiamo essere d'aiuto!

Per info e contatti:
Jlenia - 328/7757508 - animalistanata@libero.it

SIAMO IN STATO D'ALLARME


_____________________________
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

http://www.enpa.it/it/

Attivo a Sulmona un Centro operativo dell'Enpa


L’Ente Nazionale Protezione Animali, rinnovando la propria solidarietà alla popolazione colpita dal tragico sisma del 6 aprile, sta supportando il lavoro dell’Asl Veterinaria dell’Aquila per il soccorso, il recupero, l’assistenza e il mantenimento degli animali da reddito e da compagnia. Come segnalatoci dall’Asl dell’Aquila, le esigenze principali riguardano la disponibilità di cibo, trasportini, fieno e gabbie. In queste ore, grazie alla preziosa collaborazione della nostra sezione locale, l’Enpa ha allestito, a Sulmona (città nelle immediate vicinanze delle zone colpite) un centro di raccolta dove far confluire gli aiuti per gli animali evitando il rischio di blocchi e problemi di viabilità. L’indirizzo del centro è il seguente:

Ente Nazionale Protezione Animali Onlus
Centro Operativo Raccolta Aiuti per Animali
C/o Ambiente
Viale dell’Industria,30
67039 Sulmona (AQ)

Per aiuti economici:
Conto corrente postale n. 95664553
Iban IT 58 D 07601 01400 000095664553
intestato a: Enpa – Ente Nazionale Protezione Animali
Causale: Emergenza animali terremoto Abruzzo

I privati cittadni che intendessero inviare essi stessi gli aiuti possono inviarli direttamente, tramite corriere espresso, all’indirizzo del centro di raccolta. Presso la sede centrale della Protezione Animali sono stati attivati la linea telefonica 331.6374823 e l’indirizzo mail terremotoabruzzo@enpa.org da contattare per l’invio di aiuti e ogni eventuale ulteriore informazione. (7 aprile)
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

Ricevo via mail:


A fronte della catastrofica calamità naturale avvenuta la notte di lunedì 6 aprile 2009 in Abruzzo, le associazioni animalistiche AmiciCani, Freccia45, Chiliamacisegua, Associazione Canili Lazio, Rapid Dogs Rescue e Associazione Animali Esotici Onlus si sono unite per far pronte alle emergenze soprattutto animalistiche, ma anche umanitarie che ci sono e ci saranno in questi giorni infernali.
Abbiamo quindi aperto una task-force di associazioni accreditate e selezionate, in collaborazione con il Ministero della Sanità, per aiutare e soccorrere gli animali terremotati in Abruzzo.

• Associazione AmiciCani
Abbiamo aperto un conto corrente bancario e un numero per donare tramite bonifico bancario o tramite SMS.
L'intero ricavato verrà utilizzato per far fronte alle emergenze animalistiche su tutto il territorio abruzzese a favore di animali randagi, feriti e/o malati.
Vogliamo assolutamente precisare che se il ricavato basterà a far fronte alle emergenza animali, la somma rimanente sarà interamente devoluta alla Croce Rossa Italiana a scopo umanitario.
Bonifico bancario
IBAN: IT67 N069 3065 7800 0000 0001 218
intestato ad Associazione AmiciCani
causale: donazione terremoto Abruzzo
SMS Solidale da 5 € al numero (attivo fra poche ore)
Riferimento: emergenza@amicicani.com

• Freccia45 - http://www.freccia45.org
Provvederà all’invio immediato di cibo (raccolta + creazione dei pallet + invio tramite corriere espresso)
Riferimento: logistica@freccia45.org

• Chiliamacisegua - http://www.chiliamacisegua.org
Offrono disponibilità per coordinare aiuti ad animali intrappolati e bisognosi della zona
Riferimento: emergenza@chiliamacisegua.org

• Associazione Canili Lazio - http://www.associazionecanililazio.it
Offrono disponibilità per coordinare aiuti ad animali intrappolati e bisognosi della zona
Riferimento: mcsalvucci@tiscalinet.it

• Rapid Dogs Rescue - http://www.rapiddogsrescue.com
Offrono disponibilità per coordinare aiuti ad animali intrappolati e bisognosi della zona
Riferimento: emergenza.abruzzo@rapiddogsrescue.com

• Associazione Animali Esotici Onlus - http://www.aaeconigli.it - http://www.aaecavie.it
Offrono disponibilità per animali esotici e cavie
Riferimento: laura@aaeconigli.it

Notizie in tempo reale - http://www.amicicani.com/index.php?oper ... aterremoto
I want to be the minority, I don't need your authority, down with the moral majority 'cause I want to be the minority...
Sunny
Moderatrice
 
Msg.: 1912
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 19:56
Località: In cammino...

Re: Terremoto in Abruzzo , soccorrere anche gli animali - mercoledì 8 aprile 2009, 10:09 da 859
Ultimo aggiornamento arrivato da "Cuccefelici":


"RAGAZZI, QUESTI GLI AGGIORNAMENTI SULLA SITUAZIONE DEI 400 CANI OSPITATI NEL CANILE "CUCCE FELICI" LEGA DEL CANE SEZ.L'AQUILA, GESTITO DALLE SPLENDIDE CATERINA E FRANCESCA, LE QUALI FANNO SAPERE CHE STANNO BENE COMPATIBILMENTE CON LA TRAGEDIA IMMENSA CHE HA COLPITO GLI ABITANTI DELLA ZONA.

I CANI DEL RIFUGIO SONO TUTTI SALVI ANCHE SE MOLTO AGITATI, LE RAGAZZE CON L'AIUTO DEI POCHI VOLONTARI SONO RIUSCITE A DAR LORO DA MANGIARE E PER FORTUNA ANCHE L'ACQUA, CON IL RITORNO DELL'ELETTRICITA' E' GARANTITA.

Vi informo che l'elettricità nel canile è tornata. Per ora siamo in grado di fornire l'acqua e da domani dovremo essere in grado (se le cose non cambiano o peggiorano) di poter fare fronte a tutte le cure oltre a poter dare il cibo ai nostri cani. Stanno abbastanza bene, un po agitato ancora.

Appena mi arrivano ulteriori informazioni ve le giro.

Grazie a tutti!

Mirjam

Staff delle Cuccefelici
www.cuccefelici.com
info: 329.6390924 - mirjam@cuccefelici.it
Responsabile per Milano e Nord Italia
Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sez. L'Aquila
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

ricevo e giro , da OIPA :

TERREMOTO IN ABRUZZO, GLI AIUTI PORTATI DALL’OIPA



Da martedì 7 aprile l’OIPA è presente nelle zone colpite dal terremoto con le Guardie Zoofile OIPA e i volontari della sezione dell’OIPA di Napoli. Carlo Costa, Coordinatore di zona delle Guardie Zoofile dell’OIPA, dietro autorizzazione della sede centrale e in collaborazione con la Protezione Civile, ci informa che al momento non risultano molti cani vaganti sul territorio come erroneamente riportato da una sedicente associazione che non è nuova nel riportare notizie false. Nella zona NON ci sono “i migliaia di animali domestici vaganti sul territorio”. Del resto come avrebbero potute contarli a poche ore dal disastro se neanche erano presenti sul territorio. Spiace constatare che perfino di fronte a queste tragedie ci sia sempre qualcuno disposto ad inventarsi delle notizie pur di comparire sui giornali. La smentita di questa notizia viene riportata anche dall’ENPA anch’essi presenti sul territorio delle zone terremotate.



Nei prossimi giorni vi forniremo maggiori informazioni riguardo la situazione degli animali sul territorio.



Per chi volesse sostenere e aiutare concretamente gli animali delle zone terremotate vi segnaliamo questi indirizzi:

- Canile delle “Cuccefelici” della Lega Nazionale per la Difesa del Cane – sez. L'Aquila
Segnalano che al momento il canile è "coperto" di cibo e riesce a fornire acqua fresca a tutti i 400 cani ospitati. Le recinzioni sono sane, pertanto non sono in pericolo.
Per mettersi in contatto:
(il materiale va gentilmente inviato per posta al seguente indirizzo)
Lega Nazionale per la Difesa del Cane, sezione di L'Aquila
S.S. 17 Bis n° 49 - 67100 Paganica (AQ)
Tel. 329 9064860
www.cuccefelici.com
info@cuccefelici.com



- Centro operativo per animali dell'ENPA a Sulmona (AQ)
Ente Nazionale Protezione Animali Onlus
Centro Operativo Raccolta Aiuti per Animali
C/o Ambiente
Viale dell’Industria,30
67039 Sulmona (AQ)
www.enpa.it



- Punto di raccolta OIPA Firenze emergenza Abruzzo
OIPA Firenze (presso circolo arci – orario dalle 17 alle 19)
Via Cantagalli zona Porta Romana , Firenze
Tel. 3392368303
(le sezioni fiorentine di OIPA, LIDA e ARCA, hanno aperto un punto di raccolta a Firenze e sabato 11 aprile dovrebbero partire per recarsi nelle zone terremotate)



Per offerte in denaro, oltre agli indirizzi sopra riportati, potete sempre far riferimento all’OIPA, specificando nella causale “Per emergenze animali terremoto”.



Tutte le offerte pervenute verranno interamente devolute per l’emergenze animali in Abruzzo!



Versate l’offerta sul c/c postale n° 43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia, oppure inviate un assegno non trasferibile, oppure fate un bonifico bancario sul conto corrente n° 43 03 52 03 banco posta
Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

Re: Terremoto in Abruzzo , soccorrere anche gli animali - venerdì 10 aprile 2009, 10:08 da 859
qui , parla direttamente , finalmente , francesca di cuccefelici :

http://forum.promiseland.it/viewtopic.php?f=33&t=31591
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

Re: Terremoto in Abruzzo , soccorrere anche gli animali - venerdì 10 aprile 2009, 19:16 da 859
sulla rubrica lazampa.it del giornale La Stampa , ci sono molte notizie e aggiornamenti sulla situazione degli animali della zona terremotata .

http://www.lastampa.it/lazampa/hrubrica.asp

.
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

Re: Terremoto in Abruzzo , soccorrere anche gli animali - venerdì 10 aprile 2009, 21:58 da 859
anche qui , il sito della rivista Quattrozampe

www.qzlife.it
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

Re: Terremoto in Abruzzo , soccorrere anche gli animali - venerdì 10 aprile 2009, 22:50 da 859
Aiuto agli animali vittime del terremoto :

http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=734
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

Grazie per le info! Cercano anche volontari?
"...Mi fa disperare
il pensiero di te
e di me che non so darti di più
Vedrai vedrai
vedrai che cambierà
forse non sarà domani
ma un bel giorno cambierà..."
Avatar utente
Carmilla
utente senior
 
Msg.: 769
Iscritto il: mercoledì 20 agosto 2008, 20:53
Località: Romagna

Carmilla ha scritto:Grazie per le info! Cercano anche volontari?


non so , penso di sì , prova a chiedere agli indirizzi .

sul sito OIPA , ci sono delle foto fatte dalle guardie zoofile arrivate sul posto per aiutare :


http://www.oipaitalia.com/randagismo/no ... ruzzo.html
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

da forum www.antispecismo.net :


aggiornamento da betty:

Oggetto: UN GIORNO IN ABRUZZO...

Tornata poco fa dall'Aquila, alcune cose importantissime: per segnalazioni di animali ancora intrappolati dentro le case nella zona rossa contattare esclusivamente l'unità di crisi 340-1347340 oppure 347-5774850 o al limite il responsabile asl dott. Mancini 3392309317, è INDISPENSABILE che per le operazioni di recupero sia presente il proprietario o che lasci una delega scritta con le chiavi di casa agli operatori. NON FATE PERDERE TEMPO ALLA SQUADRA (come è accaduto...): LORO NON POSSONO FARE RECUPERI IN ASSENZA DI QUESTI PRESUPPOSTI quindi sarà quasi impossibile prendere in considerazione segnalazioni fatte da terzi a meno che i proprietari non siano purtroppo deceduti.
A mio modesto parere ora la cosa in assoluto più urgente è trovare stalli di due tipi: per animali con proprietari impossibilitati a tenerli nelle tende ma che li rivogliono con sè appena ritrovata una situazione abitativa sicura (quindi stalli a tempo indeterminato), e per animali senza più proprietari o randagi accalappiati (già pronti per l'adozione). Stamattina il canile sanitario era saturo di cani: grazie a varie associazioni è stato praticamente svuotato ma stasera era di nuovo pieno e nei giorni a venire sarà sempre peggio perchè continuano ad arrivare segnalazioni, ci sono moltissimi gatti in gabbia anche se alcuni sono di proprietari che non vogliono spostarli da lì. Mi dicono che non sembra possibile, almeno nell'immediato, poter costruire recinti vicino alle tendopoli in modo da consentire ai proprietari di accudire personalmente i loro animali e non immaginate quante persone col cuore a pezzi hanno dovuto lasciarli in canile...
Per la disponibilità di stalli più o meno tutti stiamo raccogliendo elenchi di persone/rifugi che offrono ospitalità quindi potete contattare me o chiunque altro di vostra fiducia che possa recarsi sul posto a prelevare animali: servono ovviamente i recapiti dei responsabili, i luoghi di destinazione e il "tipo" di affido (temporaneo in attesa di restituire l'animale al proprietario o permanente finalizzato all'adozione).
Per quanto ho potuto vedere, nonostante ci siano ancora alcune difficoltà di coordinamento, si sta facendo un lavoro assolutamente "ordinato" affidando ad associazioni e volontari unicamente animali per i quali è certa la morte o la volontà di cessione definitiva del proprietario, oltre ai randagi di sempre che purtroppo hanno dovuto accalappiare perchè troppo vicini alle tendopoli o che vivevano in posti dove chi li nutriva non c'è più. Alcuni proprietari erano presenti ed hanno affidato personalmente e temporaneamente i propri animali a volontari che si sono offerti di custodirli finchè non potranno essere ripresi, altri hanno chiesto espressamente che venissero tenuti in canili vicini con la certezza di poterli riprendere entro pochi giorni, ho "maneggiato"personalmente 5 cani di un proprietario deceduto che se non fosse morto avrei ucciso con le mie mani vedendo in che condizioni li teneva (magri, malati e completamente ricoperti di zecche) e ora sono in viaggio verso un rifugio del nord dove forse finalmente troveranno la vita, quindi, sempre per ciò che ho potuto osservare con i miei occhi, non si sta effettuando NESSUNA DEPORTAZIONE SCONSIDERATA.
Un'altra considerazione, oggetto di scambi di opinione sul posto è questa: stanno arrivando tantissimi aiuti sia in cibo, che in medicinali, che in oggetti vari (coperte, ciotole, ecc) da ogni parte d'Italia, così tanti che forse ci sarà difficoltà di stoccaggio. Sarà ancora così fra 20 giorni e dopo? E' importante cominciare a pianificare un aiuto dilazionato per non rischiare di ammucchiare cibo e altro a rischio di deperimento tutto in questi 3 giorni, garantendo una continuità nel tempo. E' necessario contattare prima chi è sul campo per chiedere di volta in volta di cosa c'è bisogno e soprattutto "quando". Oltre ai numeri indicati sopra, contattate Elvira 393-3567046 e Fabiana 347-0810209 che sono gli unici veri punti di riferimento attendibili perchè SONO PRESENTI SUL TERRITORIO, conoscono le varie emergenze, sono sempre in prima linea e a stretto contatto con le istituzioni.
Senza nulla togliere a chi ha fatto lunghi e massacranti viaggi per arrivare all'Aquila ed aiutare e a chi anche da lontano si occupa di coordinare, diramare e smistare le informazioni, sento di dover esprimere la mia profonda ammirazione per alcuni volontari "storici" dell'Aquila che nonostante le tragedie personali sono lì, operativi ogni minuto a oltranza instancabilmente e silenziosamente, senza cercare glorie di alcun tipo: Elvira, Sandro, Fabiana, Gianluca. Loro sono lì da sempre, oggi più che mai, senza prendersi un attimo di pausa.
Scusate le parole un po' sconclusionate, la stanchezza è tanta e lo stato d'animo indescrivibile dopo questo primo giorno all'Aquila, è davvero uno scenario di guerra...
Disponibile a dare informazioni per quanto possibile, per quello che posso fare cercherò di essere presente quasi tutti i giorni sul posto facendo un po' il jolly dove serve.
Grazie,
Betty
339-1847914
--------------------
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

io sito e il blog di cuccefelici ( lega difesa del cane de l'Aquila ) ora funzionano e ci aggiornano ; hanno bisogno di noi che siamo lontani )

http://www.cuccefelici.it/blog.php?ct=30
Avatar utente
859
utente senior
 
Msg.: 1495
Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 23:03
Località: Piemonte

Prossimo

Torna a Liberazione animale

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite